Prurito nelle ascelle: cosa il corpo cerca di dire

Anche le ascelle possono dire molto sulle nostre condizioni di salute, scopriamo quindi cosa significa quando si prova prurito e cosa il corpo cerca di dirci.

prurito nelle ascelle cause
Ascelle (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Ogni parte del corpo è fondamentale e svolge un compito specifico. Quando qualcosa all’interno dell’organismo non funzione come dovrebbe si riflette all’esterno causando una serie di sintomi ben specifici. Anche le ascelle possono dire molto sulle condizioni di salute, soprattutto se iniziano a prudere.

Il prurito alle ascelle può essere davvero fastidioso e forse è anche il caso di allarmarsi quando questo problema si prolunga ne tempo. La sensazione di prurito alle ascelle può essere causata da una serie di fattori, da piccoli problemi di salute a condizioni mediche più gravi. I dermatologi si sono espressi e hanno illustrato le patologie al quale è dovuto.

Patologie legate al prurito nelle ascelle

prurito ascelle cause
Salute pelle (Pexels)

1. Dermatite da contatto

Se il prurito alle ascelle è incessante, è possibile che si tratti di dermatite da contatto, ovvero un’eruzione cutanea che si verifica quando la pelle incontra un agente irritante o un allergene. I fattori scatenanti più comuni sono: alcool, saponi, tensioattivi, coloranti, detergenti, resine e sudore. Altri sintomi della dermatite da contatto sono:

  • Arrossamento
  • Bruciore
  • Gonfiore
  • Desquamazione
  • Vesciche.

2. Intertrigine

L’intertrigine è un’eruzione cutanea infiammatoria causata dall’attrito, dall’eccesso di umidità e dal calore lungo le pieghe della pelle. Lo sfregamento di queste aree della pelle provoca un’irritazione. Gli ambienti caldi e umidi non fanno che peggiorare l’infiammazione, perché i luoghi umidi sono ideali per la crescita eccessiva di batteri e funghi, i quali possono far peggiorare l’eruzione cutanea. Oltre al prurito, l’intertrigine si presenta con chiazze di pelle rossa o rosa, squamosa o secca.

3. Eczema

Eczema, chiamata anche dermatite atopica, può manifestarsi anche nelle ascelle. Essa è una associata ad un’eruzione cutanea rossa, desquamante e molto pruriginosa. Oltre alla sensazione di prurito, l’area ascellare può diventare secca o screpolata e può sanguinare se viene grattata eccessivamente. L’eczema può anche avvenire quando si incontra un allergene.

4. Psoriasi inversa

La psoriasi inversa è una malattia immuno mediata che può causare un’eruzione cutanea rossa e pruriginosa nelle pieghe della pelle, comprese le ascelle. È causata da una risposta immunitaria iperattiva che crea infiammazione e innesca la sovrapproduzione di nuove cellule cutanee. Questo aumento esponenziale di cellule cutanee porta a problemi come il prurito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.