Monitorare il glucosio: è necessario per chi è sano?

Monitorare i livelli di glucosio con gli opportuni dispositivi è fondamentale per chi soffre di diabete, però anche le persone senza alcun problema vorrebbero farlo, ma è proprio necessario per chi è sano?

glucosio
Misurare il glucosio (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I dispositivi per monitorare il glucosio in tempo reale sono da anni utilizzati dai diabetici e tra i più comuni vi è un macchinario bianco circolare posto nella parte posteriore del braccio.

Si tratta di un sensore diffuso dal 1999 e in grado di monitorare continuamente i livelli di glucosio. È chiamato anche MCG, ossia Monitoraggio Continuo del Glucosio, ma il cui utilizzo è stato facilitato soprattutto negli ultimi cinque anni.

E nonostante sia di grande efficacia per chi ha problemi di glucosio, c’è chi però vorrebbe utilizzarlo pur essendo sano. Ma è davvero necessario?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.