Problemi di memoria? Allora compra questa pianta

Capita a tutti di dimenticare delle cose, ma se ciò si verifica di frequente potresti avere dei problemi di memoria seri e allora in questo caso devi assolutamente comprare questa pianta.

perdita memoria
Donna con problemi di memoria (Pinterest – viverepiusani.it)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I problemi di memoria di solito si manifestano con l’avanzare dell’età, quando si verificano alcuni malfunzionamenti e certe condizioni si modificano, ad esempio il volume del cervello si riduce, gli ormoni cambiano, ecc.

Inoltre, si tratta anche di uno stato fisiologico, dato che la memoria diminuirebbe naturalmente di circa il 2% ogni decennio di vita. Dunque è impossibile evitarlo.

Si può però proteggere il cervello mantenendolo allenato nel corso degli anni, facendo un’adeguata attività fisica, seguendo una dieta sana o comprando una pianta. Di quale sto parlando? Scopriamo insieme la pianta che devi avere se hai problemi di memoria.

È questa la pianta in grado di proteggere il cervello e di contrastare i problemi di memoria

salvia
Salvia (Pinterest – outsidepride.com)

Preservare la memoria è fondamentale per una buona qualità della vita e per vivere all’interno di una società e stare a contatto con gli altri. Perché se le cose che si dimenticano sono poche può anche capitare di tanto in tanto, ma se questo fenomeno si manifesta di frequente allora il problema è più serio ed è necessario intervenire per quanto possibile.

A tavola, ad esempio, esiste un alimento in grado di migliorare la memoria, così come tanti altri, altrimenti puoi fare meditazione per allontanare stress e ansia o ancora dormire a sufficienza. Ma a quanto pare ci sarebbe anche un’altra soluzione davvero molto semplice, ossia comprare una pianta davvero utile in questo caso. Sto parlando della Salvia. Questa pianta è infatti in grado di agire come antiossidante e di proteggere le cellule celebrali. Inoltre, impedisce la perdita delle funzioni cognitive e migliora memoria e concentrazione. Dunque, perché non comprarla semplicemente per far sì che trasmetta le sue energie positive o assumerla sotto forma di infuso?

Ma oltre alla Salvia vi sono anche altre piante in grado di preservare il cervello e di risolvere i problemi di memoria, quali ad esempio il Rosmarino. Secondo uno studio, il solo odore di questa pianta aumenterebbe la capacità di immagazzinare le informazioni del 70%. Altrimenti puoi ricorrere all’Ortica, i cui composti aiutano a rafforzare la memoria, così come i fitoestrogeni, che contribuiscono all’aumento delle prestazioni mentali e prevengono il deterioramento cognitivo. Infine, anche il Tè verde può essere un toccasana per il cervello, grazie alla presenza di colina e antiossidanti in grandi quantità.

Dunque, ora che sai quali sono le piante di riferimento per i problemi di memoria, regalane una a chi ne dovesse avere bisogno oppure comprale per il tuo orto o il tuo balcone! Oltre a essere belle da vedere il loro effetto è davvero efficace… da tenere a mente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.