Il trucco del cucchiaino nel vino frizzante: perché ti serve saperlo

Ci sono alcune cose di fronte alle quali non riusciamo a dare una spiegazione, altre che invece potrebbero risultare davvero efficaci, come questo trucco del cucchiaino nel vino frizzante.

vino
Vino frizzante (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I rimedi della nonna sono sempre i migliori, perché nonostante tu possa non avere il prodotto che al supermercato trovi, magari a caro prezzo, per risolvere quel determinato problema, grazie a queste soluzioni sai sempre come risolverlo e senza nemmeno mettere un piede fuori casa.

E tra questi rimedi rientra proprio quello del cucchiaino all’interno del vino frizzante, che magari non hai mai pensato di mettere ma che in realtà si rivela essere una soluzione davvero unica. Scopriamo insieme a che cosa ci può servire.

vino frizzante
Donna con in mano un bicchiere di vino frizzante (Pexels)

Le vacanze sono finite da poco ed è per questo che in casa tua potrebbe essere rimasto qualche avanzo dell’ultima cena passata insieme agli amici. E per avanzo non intendo solamente il cibo, bensì bottiglie di vino lasciate a metà perché magari erano talmente tante che non siete riusciti a finirle tutte.

Ma niente paura perché questo non vuol dire che devi necessariamente buttare via il vino avanzato. Questo non andrebbe mai fatto! Ma se il tuo timore è quello che il vino perda tutte le bollicine e non sia più frizzante quanto basta, per evitare che perda la sua effervescenza c’è un trucco davvero efficace. E qui veniamo alla presenza del cucchiaino.

Inserire il cucchiaino all’interno del vino frizzante è infatti una tecnica tanto antica quanto efficace. Prova dunque tu stesso inserendolo nel collo della bottiglia e vedrai che le bollicine rimarranno ancora per qualche giorno. Ciò è dovuto alla funzione del cucchiaino che in questo caso permette di sprigionare una sorta di tappo d’aria fredda, ed è proprio il freddo che aiuta il vino a rimanere frizzante.

Ma non è finita qui, perché se vuoi sapere proprio tutti i trucchetti per risolvere questo problema che ti capita troppo spesso, oltre alla tecnica del cucchiaino puoi provare a utilizzare degli elastici e una pellicola. Ciò che devi fare in questo caso è appoggiare la pellicola sul collo della bottiglia e fissarla con un elastico. In questo modo dovresti riuscire a impedire la fuoriuscita delle bollicine. Altrimenti, puoi utilizzare il metodo più classico che consiste nell’utilizzo di un tappo ermetico.

Ora che sai tutte le soluzioni utili per non dire addio troppo presto alle bollicine presenti nel vino frizzante, non disperare se una bottiglia non riesci a finirla subito, perché potrai gustarla ancora per qualche giorno come se fosse il primo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.