Banane: attenzione al colore quando le comprate

Banane pericolose: come riconoscerle al supermercato? Se sono di questo colore è meglio evitare di acquistarle. Tutti i dettagli.

Banane
Banane mature (Pixabay)

Le banane sono tra la frutta tropicale più amata dagli italiani. Attenzione però al loro colore particolare, prima di acquistarle effettuate un piccolo controllo per evitare rischi inutili per la salute.

Gli articoli più letti di oggi:

Banane pericolose: attenzione a queste macchie

Le banane sono facilissime da mangiare, ormai si trovano in qualsiasi supermercato. Ma possono diventare pericolose per l’uomo? Sì, specialmente se contengono una quantità elevata di pesticidi, come spesso accade.

Banane
Banane e kiwi (Pexels)

Recentemente, un noto lotto di banane è stato infatti richiamato dal Ministero della Salute per aver causato problemi di salute a molte persone. I clienti che hanno ingerito queste banane hanno accusato sintomi di diarrea, nausea e vomito ripetutamente.

Il motivo? Un antifungino chiamato tiabendazolo, in quantità di 0,2 milligrammi, soprattutto per ciò che concerne la frutta proveniente dalle Canarie e dal Sud America. Inizialmente, le banane tendono ad essere importate ancora acerbe, di colore verde brillante.

Tuttavia se nella buccia notate qualche macchiolina, allora vuol dire che la banana ha oltrepassato il limite di maturazione e potrebbero essere pericolose per l’organismo.

Quindi: di quale colore acquistare le banane?

Le banane che arrivano dal Sud America spesso arrivano nei nostri supermercati di colore verde, affinché la maturazione avvenga lentamente e in loco, senza rischiare di buttare via interi caschi.

Ma qual è il colore che dovrebbero avere quando le compriamo? Proprio perché la maturazione potrebbe comportare alcuni rischi per la salute, soprattutto per quanto riguarda la presenza di pesticidi, le banane andrebbero comprate verdi o appena gialle.

La maturazione delle banane deve avvenire a temperatura ambiente, fuori frigo, lentamente così come in natura. Se invece preferire rallentare la maturazione delle banane, sarà il caso di metterle in frigorifero. E’ impossibile rinunciare ad uno dei frutti tropicali più amati e gustosi importati dal Sud America o dalla Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.