Blues da Autunno: lo combattono la vitamina B6 e D

Blues da Autunno: quali vitamine prendere? Ricaricati d’energia in un periodo che invece tende a buttarci un po’ giù

Vitamine in autunno
Vitamine, illustrazioni (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Col cambio di stagione, molti di noi si sentono a terra. Anche giustamente, può succedere. Il cambio improvviso del ritmo può in effetti richiederci uno sforzo non da poco. Passiamo dai ritmi sregolati del fine estate, tra aperitivi e balli in spiaggia, a cene di lavoro e corse in palestra. Per rientrare nei ritmi, insomma, dobbiamo fare un po’ di fatica: pensiamo anche solo allo sforzo di adattamento che ci è richiesto fare per riadattare il normale ritmo sonno-veglia che avevamo prima delle vacanze.

Inoltre, a stressarci, non c’è solo la ripresa dei vari impegni, ma anche il cambio delle condizioni climatiche. Le temperature più fresche rischiano di abbassare le difese immunitarie, così come rischia di pesare le meno ore di luce che avremo a breve. Insomma, l’autunno avrà anche i suoi lati positivi, ma all’inizio può giocarci brutti scherzi.

Quali vitamine prendere in Autunno? Smetti di sentirti fiaccato

Tristezza legata all'autunno
Uomo triste (Pixabay)

Se ti stai chiedendo come farti forza, sappi che è del tutto normale. Si parla di un vero e proprio blues autunnale, una tristezza che ci fiacca in ogni nostra attività. Oltre a cercare di fare delle cose che ci piacciano, molto dobbiamo anche allo sport e all’alimentazione. Mai come in questo periodo, infatti, l’alimentazione può aiutare a supportare l’organismo.

In estate, per esempio, il corpo produce molta vitamina d grazie al sole, vitamina che fa bene all’umore e alle ossa. Come la vitamina d, col cambio stagione, sono molti i componenti che vengono a mancare. Motivo per cui è giusto introdurli da noi facendo attenzione a quello che mangiamo.

Altra vitamina di fondamentale importanza è la vitamina b6, che aiuta sia l’assorbimento a livello intestinale dei principali composti, sia pure del sistema nervoso. Si trova ad esempio nei semi di zucca.

Non manca ovviamente anche la vitamina c, che aiuta enormemente il sistema immunitario contro i possibili malanni di stagione, facilitati enormemente dal ribasso delle temperature. Nonostante le vitamine siano importanti, non sottovalutiamo in ogni caso l’importanza di un’alimentazione corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.