Come eliminare gli aloni dal televisore: ecco come far brillare la TV

La tua Tv è sempre piena di aloni, nonostante tu la pulisca ogni giorno? Ecco come eliminare gli aloni dal televisore e rendere la Tv brillante.

Come pulire il televisore
Pulizia televisore (Pinterest)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI OGGI:

Almeno una volta a settimana ci ritroviamo dinanzi al nostro televisore per pulire il suo schermo. Per i televisori di oggi ossia quelli nel LCD e al plasma bisogna avere molta cura per pulirli, in quanto sono molto delicati.

Sebbene ci siano molti metodi per pulire la TV, nel seguente articolo vi diremo come eliminare del tutto gli aloni dal televisore.

Pulire il televisore: ecco come eliminare gli aloni

Pulire lo schermo del proprio televisore non è facile come si crede, molte persone per evitare danni tende a volte a non pulirlo. Tuttavia, è molto importante pulire la TV, in quanto il televisore oltre alla polvere può catturare anche residui di insetti e se l’apparecchio si trova in cucina può catturare vapori e grassi.

Panno microfibra
Panno microfibra (Pixabay)

Ma come possiamo pulire il televisore senza che restino residui di aloni? Innanzitutto è importante sapere che ci sono alcuni prodotti che non devono mai essere utilizzati per la pulizia degli attuali televisori, ossia lo schermo piatto e LCD.

Infatti sono da evitare prodotti come: alcol etilico, acetone, acido etilico, ammoniaca, toluene e cloruro di metile. Inoltre non bisogna utilizzare i detergenti per vetri in quanto contengono appunto ammoniaca e possono causare danni al televisore.

Per pulire lo schermo della TV, basta semplicemente l’utilizzo di prodotti specifici per il monitor oppure della semplice acqua. Sia che usiate l’acqua sia che usiate il prodotto specifico, è però importante non spruzzare mai il prodotto sullo schermo del televisore, ma su un panno in microfibra, in quanto quest’ultimo è molto più delicato, anche di un pezzo di carta.

Dopo aver preso l’occorrente, ecco i passaggi da seguire per eliminare del tutto gli aloni dal televisore:

  • Spegnere il televisore: in questo modo è più facile evidenziare macchie e polvere;
  • Spruzzare il detergente o l’acqua sul panno in microfibra: è necessario assicurarsi che il panno sia umido e non bagnato;
  • Pulire il televisore: iniziare la pulizia dai bordi esterni, dopodiché sciacquare e strizzare bene il panno;
  • Pulire lo schermo: passare il panno sullo schermo del televisore, fino a che non sarà pulito;
  • Lasciare asciugare lo schermo: è opportuno lasciare che lo schermo si asciughi all’aria aperta.

È possibile sostituire al detergente professionale per la pulizia del televisore una soluzione composta dal 50% di acqua e 50% aceto bianco nel caso in cui le macchie presenti sullo schermo non si tolgano facilmente con l’acqua.

Ricordiamo che è sempre importante spruzzare  piccole quantità della soluzione sul panno in microfibra e non sullo schermo, in questo modo non ci saranno aloni sullo schermo della vostra TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.