La bassa autostima mina il tuo benessere: dal senso di critica all’insicurezza

Quando una bassa autostima può minare il tuo benessere: ecco come acquisire di nuovo un dialogo fiducioso verso sé stessi

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Amore per noi
Amore di sé (Pixabay)

E se ci accorgessimo, ad un punto nella vita, che abbiamo smesso di volerci davvero bene? Quello della bassa autostima è un vero e proprio circolo che sa essere, a suo modo, estremamente distruttivo. Ma cosa si intende davvero per bassa-autostima? E quali sono gli effetti che questa può avere su di noi e sulle nostre vite? Davvero può essere così pericolosa? La risposta è sì: il disamore per sé stesse è un veleno che si scioglie lentamente e che, in maniera subdola, entra in circolo, rischiando di minare molte delle nostre cose.

Quando una bassa autostima può minare il tuo benessere, risolvi così

Occhio critico verso sé stessi
L’occhio critico verso sé più temibile è il proprio (Pixabay)

Il rischio più eclatante è la famosa profezia che si auto-avvera: il pensiero negativo avvelena a tal punto che, ad un certo punto, la nostra mente inizia a far accadere le cose che abbiamo pensato, a confermarci che facciamo bene, a pensar male. Insomma, un vero e proprio vortice di negatività che è destinato a portarci a fondo. Senza contare che il dialogo con sé stessi auto-sminuente influenza anche le attività di tutti i giorni: ci muoveremo nel mondo con più incertezza, tendendo a trascurarci e perdendo occasioni perché tanto “non ne sono all’altezza“.

E’ difficile risalire alle cause della bassa auto-stima: paragone con modelli iperrealistici e nocivi, una persona nella nostra vita che ha avuto atteggiamenti svalutanti che sia un genitore, un amico, o un partner. Insomma, il rischio c’è: ma come facciamo a rivestirci da quel filo d’oro che è l’autostima? 

Il percorso non è così semplice, ma per quanto tortuoso, vale la pena di iniziarlo: per prima cosa dobbiamo accettare l’idea che i nostri difetti, a conti fatti, non ci tolgono nulla ed anzi fanno parte della nostra particolarità. Proviamo ad avere un dialogo con noi che sia gentile e comprensivo: parleresti mai ad una persona spaventata ed insicura con rabbia? Se la risposta è no, perché devi farlo con te stesso, che sei la persona più importante della tua vita?

Impara che le persone che ti svalutano, non ti sono veramente amiche, perché ti lasciano una ferita reale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.