Sbiancare il copriwater: è questo l’ingrediente infallibile

Se ti ritrovi molto spesso con il copriwater macchiato o ingiallito, la prossima volta non utilizzare la candeggina, perché lo puoi sbiancare con questo ingrediente infallibile.

pulire copriwater
Pulire il copriwater (Adobe Stock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il copriwater di solito si compra bianco, in modo tale che sia in linea con i sanitari, ma soprattutto con quello che ricopre, ossia il water. Ma il bianco è anche il colore che meglio rappresenta l’igiene e la pulizia.

Ed è per questo che vedere il copriwater macchiato o ingiallito proprio non ci va giù, altrimenti addio a ciò che dovrebbe rappresentare e alla funzione che è chiamato a compiere.

E se ogni volta che hai dovuto far fronte a questo problema hai utilizzato la candeggina, forse non hai mai saputo che fino ad ora hai fatto un grave errore, perché invece di rimediare hai contribuito ad aggravare il problema. Ecco dunque l’ingrediente che devi utilizzare per sbiancare al meglio il copriwater.

sbiancare copriwater
Sbiancare il copriwater con un ingrediente (Pinterest – vivodibenessere.it)

Non è solo il tempo e l’usura a far ingiallire le cose, ma possono essere anche dei prodotti che noi consideriamo infallibili ma che in realtà non sempre sono utili, anzi. Sto parlando della candeggina e di detergenti aggressivi, che se utilizzati per sbiancare il copriwater possono portare alla comparsa di macchie indesiderate.

Sono senz’altro disinfettanti e antibatterici, ma se soddisfano con efficacia questi criteri, non sono altrettanto in grado di lasciare il copriwater del suo colore bianco originale. Ma ora che hai saputo che non è così che devi sbiancare il copriwater, potrai utilizzare questo ingrediente senza timori perché è 100% naturale. Anzi, ve ne sono più di uno che possono risolvere il problema. Vediamoli insieme.

Il primo dei prodotti naturali che puoi impiegare è l’acqua ossigenata. Di recente abbiamo visto come utilizzarla in lavatrice, ma le sue proprietà ci possono tornare utili anche in questo caso. Non devi far altro che utilizzare quella a 130 volumi (prima però proteggiti indossando guanti, mascherina e occhiali), per poi versarla direttamente sul copriwater. Strofina poi delicatamente con una spugna e lascia in posa per 10 minuti circa. Trascorso il tempo necessario puoi sciacquare con l’acqua e asciugare con un panno in microfibra.

Altrimenti, un’altra soluzione consiste nel creare una miscela a base di sale, limone e aceto. Anche questo è un rimedio davvero efficace e completamente naturale, in grado di rendere il copriwater come nuovo grazie all’azione combinata di questi tre ingredienti. Versa dunque 200 ml di succo di limone e di aceto bianco in una pentola. Dopo di che portala a ebollizione e poi spegni il fuoco. Aggiungi infine il sale nella pentola e poi fai raffreddare il tutto. Immergi una spugna abrasiva nella miscela ottenuta e passala sopra il copriwater. L’ideale sarebbe far agire il composto per 4o minuti prima di strofinare con la spugnetta e sciacquare.

Infine, non si poteva chiudere l’elenco degli ingredienti naturali utili come rimedio naturale senza menzionare il bicarbonato di sodio, che sicuramente avrai in casa. Il bicarbonato è infatti un must tra gli ingredienti naturali utili per smacchiare e igienizzare, e dunque non poteva proprio mancare. Realizza una pasta a base di acqua e bicarbonato e poi amalgamala prima di spalmarla sul copriwater. Lascia poi la pasta in posa per 20 minuti circa, prima di rimuoverla e risciacquare.

Ora che sai come far risplendere il tuo copriwater con rimedi naturali e senza utilizzare erroneamente la candeggina, sono sicura che non ti sfiorerà più per la testa di cambiare il tuo copriwater bianco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.