L’utilizzo della salvia che non ti aspetti: passala su questa zona del corpo e guarda che succede

L’utilizzo della salvia che non ti aspetti: passala su questa zona del corpo e guarda che succede. Non ci crederai

Denti bianchi come fare
Denti bianchi (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

La salvia è una piantina che possiamo facilmente trovare al supermercato ma che possiamo piantare con estrema facilità anche da noi stessi. E’ ovunque riconosciuta per il suo profumo particolarissimo e da tutti molto amata anche per il suo uso estremamente versatile in cucina. C’è da dire che, se coltivata in casa, questa pianta rende molto di più di quanto dovrebbe, diventando particolarmente frondosa. 

Se cercate una soluzione per rendere questa pianta bella e abbondante, la soluzione è la potatura. Vi consigliamo di potarla quando le temperature sono miti e senza eccessi, di modo che la pianta non ne abbia a risentire. Potatela verso il basso, in modo che la crescita sia incentivata verso il lato.

La salvia però ha anche un altro uso che non avevi considerato fino ad ora: ecco in cosa consiste.

L’utilizzo inaspettato della salvia: incredibile a dirsi

Salvia smacchiare
Salvia (Pixabay)

La salvia dunque è particolarmente apprezzata per le sue suggestioni e i suoi profumi ma c’è ancora qualcosa che ci sfugge. Infatti un suo uso è così raro e particolare che è da non credere. E riguarda proprio la salute dentale;  i denti infatti possono presentare delle macchie, di diverso colore, per diverse cause. Distinguiamo in cause endogene, legate al dente stesso, e cause esogene, legate all’esterno: tabacco, consumo di caffè e simili.

Un buon modo di liberarsi dalle macchie sui denti è appunto usare la salvia: basta strofinarla un può sulla dentatura per vedere subito i primi risultati. D’altra parte un bel sorriso o, al contrario, dei denti danneggiati sono la prima cosa che si nota quando incontriamo una persona nuova. E’ quindi giusto che ci si preoccupi di questo aspetto.

Un altro buon metodo da usare con discrezione è il bicarbonato. Abusarne vorrebbe dire andare a rovinare lo smalto dentario. Ugulamente vale per il limone, che contiene un ph molto acido. Sicuramente smacchia ma non manca di creare non pochi problemi.

Insomma, ci sembra che tuttavia la salvia rimanga sicuramente il metodo più efficace per smacchiare i denti senza andare incontro a danni di vario genere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.