Glutei tonici come quelli di un atleta e ti servono solo 10 minuti al giorno

Glutei tonici come quelli di un atleta e ti servono solo 10 minuti al giorno. Ecco il programma di allenamento che fa al caso tuo

Programma di allenamento come fare
Programma di allenamento (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

L’allenamento è parte integrante della salute mentale e fisica di ognuno. Non si può parlare di vita sana senza che si parli della giusta dose di movimento. Insomma, ci sembra impossibile farne a meno. Ovviamente non tutti devono allenarsi alla stessa maniera, ma è importante che ognuno abbia un programma tagliato su di sé. C’è chi vorrà un allenamento più leggero, altri invece vorranno puntare più in alto.

Le parole chiave di un allenamento equilibrato sono costanza, volontà, gradualità. Partiamo dall’ultima: non possiamo pensare di iniziare oggi e allenarci tanto quanto qualcuno che non si è mai allenato. Bisogna volerlo, essere motivati: solo con la volontà si può avere accesso alla prima delle tre qualità, la costanza. Insomma, solo così otteniamo un allenamento.

Glutei tonici come quelli di un atleta: il programma di allenamento

Sport programma allenamento
Sport (Pixabay)

Un’altra parola chiave, nell’allenamento, come nella dieta, è realismo. E’ importante avere modelli e ambizioni reali, che possano darci anche un feedback positivo su quello che facciamo.  Detto questo, siamo pronti a darvi un suggerimento che solleverà in men che non si dica i vostri glutei.

Se c’è un distretto muscolare che ha particolare bisogno di essere allenato è questo. Ricordiamoci che è un distretto muscolare molto amplio, quindi, sempre in maniera graduale, non si deve avere paura di caricare anche con il peso. Possiamo inziare con dei pesetti, con una bodybar. Solo poi muniamoci di bilanciere.

L’esercizio che vi farà avere un sedere perfetto gioca sulle tempistiche. Si tratta di lavorare per trenta secondi e riposare per i successivi venti. Le ripetizioni che andrete a fare in quei trenta secondi aumenteranno pian piano che vi sentirete sempre più allenati. Ricordate che la velocità è idealmente sostenuta, seppur non la massima che riuscite a fare.

Questa serie andrà ripetuta per almeno cinque ( o quattro) volte. Inseritela nell’allenamento tutti i giorni o i giorni alterni, se avete bisogno di tempi di recupero più lunghi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.