È questo il segreto per una “Cacio e Pepe” cremosa ed irresistibile: il tocco da maestro

La cacio e pepe è un piatto irresistibile da fare a casa ma come renderla cremosa e gustosa? Ecco il segreto per renderla perfetta.

ricetta cacio e pepe
Cacio e pepe cremosa (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Cacio e pepe, un primo intramontabile amato dalla maggior parte delle persone e simbolo di Roma e della sua cucina (ovviamente insieme alla carbonara e all’Amatriciana!). I suoi tre unici ingredienti racchiudono un sapore unico e cremoso: tonnarelli (un tipo si spaghetti più spessi), pecorino romano DOP e pepe nero.

Questo primo piatto va collaudato e solo con il tempo si riesce a capire le dosi perfette per una cremosità unica e infatti il tassello mancante che manca ai più è l’acqua di cottura. Ma quando metterla? Di seguito tutti i passaggi sa seguire per una cacio e pepe perfetta invidiabile anche dai più grandi chef.

Ricetta cacio e pepe: il segreto per renderla cremosa

ingredienti cacio e pepe
Ingredienti cacio e pepe (AdobeStock)

La pasta cacio e pepe è una ricetta facile da eseguire e super veloce, in 15 minuti si ottiene infatti un primo piatto invidiabile. Ecco gli ingredienti che occorrono per quattro persone:

  • 280 grammi pecorino romani DOP
  • 400 grammi pasta (tonnarelli o spaghetti)
  • 1 cucchiaio di pepe in grani
  • pepe macinato

Il procedimento da seguire per ottenere una cacio e pepe super cremosa è il seguente. Innanzitutto prendere i grani di pepe e macinare sul momento, poi mettere l’acqua per la pasta sul fuoco e quando sarà il momento salare e buttare la pasta. In seguito scaldare in una padella antiaderente il pepe macinato e quando nell’aria si sarà sprigionato il suo aroma sarà il momento giusto per versarci 3 mestolini di acqua di cottura. Se si forma una schiuma bianca, vuol dire che tutto sta funzionando nel modo giusto.

Passare alla crema di pecorino: prendere una ciotola e versare al suo interno il pecorino grattugiato e aggiungere un po’ alla volta 2 mestolini di acqua di cottura. Mescolare per amalgamare il tutto, il risultato deve essere una crema pastosa. Quando mancano solamente due minuti alla cottura della pasta, prendere i tonnarelli direttamente dalla pentola e versarli in padella insieme al pepe e finire la cottura risottandoli.

Una volta cotta, spegnere il fuoco e unire la crema di pecorino aggiungendo un po’ alla volta due mestolini di acqua di cottura. A questo punto non rimane che mescolare per amalgamare bene il tutto e il risultato lascerà a bocca aperta! La cacio e pepe è pronta per essere servita e non dimenticare di guarnire con del pecorino grattugiato e una spolverata di pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.