Da oggi potrai dire addio alle mani screpolate: la tua pelle sarà liscia e morbidissima

Le mani screpolate sono un rischio molto comune quando comincia a fare freddo e le temperature si abbassano, e se vorresti dire definitivamente addio a questo problema allora ecco cosa devi fare.

screpolatura
Mano screpolata (Adobe Stock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Specialmente se hai la pelle sensibile, il freddo può essere un acerrimo nemico per le tue mani. E ora che ci stiamo avvicinando sempre più all’inverno, potrai correre maggiormente il rischio di avere le mani screpolate.

Questa condizione, oltre a rendere le tue mani poco piacevoli da vedere, può rappresentare un problema non da poco per la tua pelle. Dunque, ciò che puoi fare per dire addio alle mani screpolate è seguire questi consigli. Vedrai che dopo queste indicazioni le mani screpolate non saranno più un problema!

Come dire addio alle mani screpolate

crema mani screpolate
Crema per le mani screpolate (Pexels)

Le mani sono tra le parti del nostro corpo maggiormente esposte ai numerosi rischi chimici, fisici e termici che ogni giorno colpiscono la cute, quali ad esempio gli sbalzi di temperatura, il vento o il freddo ma anche i prodotti aggressivi o l’utilizzo costante dell’acqua. Tutti aspetti che portano la pelle a perdere elasticità, diventando secca, irritata e desquamata. Una condizione non di poco conto e per nulla priva di rischi dato che, nei casi più gravi, i taglietti che si formano sulla superficie della cute potrebbero espandersi sempre più fino a sanguinare e a provocare dolore e bruciore. Una fenomeno che a lungo andare può favorire un maggiore rischio di contrarre infezioni.

Per questo è necessario intervenire con prontezza senza trascurare il problema. La prima cosa che devi fare in assoluto è dunque capire l’origine di tale condizione. Dopo di che puoi ricorrere a dei detergenti da scegliere con cura. Meglio prediligere quelli con pH neutro, e ancora meglio se ricchi di principi nutrienti. Altra modalità per contrastare il problema può essere ricorrere a delle creme adatte, da applicare prima di andare a dormire e prima di uscire. Tra queste sono da evitare le creme profumate, perché le fragranze possono irritare la pelle. Meglio optare dunque per creme da giorno a rapido assorbimento o creme da notte più oleose e nutrienti.

Infine, un altro prodotto cosmetico davvero utile in questo senso sono le maschere per le mani. Realizzate con ingredienti dalle diverse proprietà, l’olio di argan, il burro di karitè, l’Aloe vera gel e l’olio di avocado sono i più efficaci e maggiormente richiesti. Puoi scegliere la tua maschera tra quelle già pronte all’uso e quelle sotto forma di unguenti o creme, da applicare sulle mani con guanti di cotone e da tenere in posa per un certo periodo di tempo.

Non mancano poi rimedi naturali. Oltre alle creme mani fai da te a base di calendula, da preparare con olio di oliva, 5 g di burro di cacao, altri 5 di cera d’api e 20 g di fuori freschi, con gli ingredienti naturali puoi realizzare anche delle maschere. Ad esempio, quella con miele e olio di mandorle dolci può essere perfetta per contrastare questo problema. Mescola un cucchiaio di miele con uno di mandorle dolci e applica sulle mani la miscela ottenuta con un massaggio leggero e poi fai agire per qualche ora. Per un risultato più efficace applica la maschera prima di andare a dormire e lasciala in posa durante la notte.

Altrimenti, puoi usare l’olio extravergine di oliva per fare un impacco. Basta che applichi sulle mani una modesta quantità di olio e poi le ricopri con guanti di cotone. Lascia agire per 15 minuti circa e noterai la differenza! Anche in questo caso sarebbe meglio applicare l’impacco prima di andare a dormire.

Ora che sai tutte le soluzioni utili per risolvere il problema delle mani screpolate, scegline una o più tra queste e proteggi le tue mani. Ne abbiamo solo due a disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.