Addio al calcare che intasa doccia e rubinetti grazie a questo rimedio semplice ed economico

Consigli per togliere il calcare, il rimedio giusto da mettere in pratica per risolvere ogni problema e riavere doccia e rubinetti di nuovo efficienti al massimo.

Un soffione doccia ed un rubinetto aperti
Un soffione doccia ed un rubinetto aperti (Foto Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Contro il calcare un rimedio efficace da mettere in pratica ci permetterà di eliminare qualsiasi incrostazione sulla rubinetteria di casa. E tutto quanto risulterà essere facile, economico ed in grado di farci risparmiare tempo e denaro. Non male, decisamente.

Questo rimedio anti calcare può essere impiegato in qualsiasi momento, sui soffioni della doccia e della vasca da bagno ed ai rubinetti. Un rimedio contro il calcare è fondamentale per garantire il corretto funzionamento di tutto. Le incrostazioni sorgono dopo un po’ di tempo in cui non viene data la giusta cura agli accessori da cucina e bagno.

Questo inconveniente fa si che ci siano degli aumentati consumi di acqua e sprechi, che si traducono in un maggiore impatto ambientale ed in una impennata di costi in bolletta. Il getto risulta non sufficientemente potente, con tutte le conseguenze negative del caso.

Calcare rimedio, come metterlo in pratica: sciogli le incrostazioni in questo modo

Il rubinetto di un bagno
Il rubinetto di un bagno (Foto Freepik)

Per disostruire i fori di uscita dell’acqua bisogna smontare il soffione oppure il filtro del rubinetto e rimuovere le prime tracce utilizzando uno spazzolino, con delicatezza. Quindi diamo una passata di acqua mista a dell’acido citrico oppure a dell’aceto bianco. 

Nel caso del soffione si può anche lasciare quest’ultimo a mollo in una bacinella per qualche ora. Poi diamo una passata “di spillo”, che dovremo usare per “bucherellare” i fori dove potrebbe essere rimasta qualche ostruzione calcarea. E fatto ciò potremo rimontare tutto e fare una prova di quanto efficace questo rimedio sia stato.

Il getto d’acqua sarà tornato ai massimi livelli di efficacia, il tutto spendendo appena qualche euro ed impiegando poco tempo. Per quello che è un ottimo esempio di economica domestica. Con poco o niente saremo in grado di risolvere un problema molto frequente e che spesso crea del malumore.

Ad ogni modo lo stesso Giulio Mola aggiunge anche che la FIFA potrebbe considerare di ripescare l’Arabia Saudita al posto dell’Iran. Però pure la Nazionale araba ha dei problemi importanti in fatto di diritti civili. Secondo il giornalista comunque ci sarà una risposta finale entro qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.