Puoi dire addio al mal di gola grazie a questi infallibili rimedi della nonna

Mal di gola e irritazione? E’ frequente in questo periodo dell’anno. Ecco qualche rimedio casalingo della nonna per ritrovare il sollievo.

Mal di gola (Canva)

Gli articoli più letti di oggi:

Il mal di gola si riferisce a dolore, prurito o irritazione della gola. Il dolore alla gola è il sintomo principale. Il dolore può peggiorare quando si cerca di deglutire, rendendo difficile l’assunzione di cibi e liquidi. Vediamo qualche rimedio fai da te.

Mal di gola e infiammazione: i rimedi della nonna più efficaci

Anche se il mal di gola non è abbastanza grave da richiedere una visita medica, è comunque doloroso e può impedire di dormire bene. Per lenire il dolore e l’irritazione si possono utilizzare dei rimedi casalinghi.

Infiammazione alla gola (Canva)

Se avete un forte mal di gola, soprattutto se sta peggiorando o dura da diversi giorni, è bene fissare un appuntamento con un medico per discutere i sintomi. Ecco alcuni dei rimedi casalinghi più efficaci per ritrovare sollievo.

1. Il miele

Il miele mescolato al tè o assunto da solo è un rimedio casalingo comune per i sintomi del mal di gola.

Secondo un articolo del 2021, il miele è efficace quanto il destrometorfano, un farmaco antitosse, per domare la tosse nei bambini. Il destrometorfano è un ingrediente attivo di prodotti come Robitussin e Delsym.

Una revisione della letteratura del 2021 ha esaminato l’effetto del miele sulle infezioni acute del tratto respiratorio superiore. I ricercatori hanno concluso che il miele è più efficace nell’alleviare i sintomi rispetto ad alcuni rimedi tradizionali. Questi rimedi includono gli antibiotici e l’antistaminico difenidramina.

2. Gargarismi con acqua salata

I gargarismi con acqua salata calda possono aiutare a lenire il mal di gola e a disgregare le secrezioni. È anche noto che aiuta a uccidere i batteri presenti nella gola.

Preparate una soluzione di acqua salata aggiungendo mezzo cucchiaio di sale a un bicchiere pieno di acqua calda. Fate dei gargarismi per ridurre il gonfiore e mantenere la gola pulita.

Secondo l’American Osteopathic Association, le persone con mal di gola dovrebbero fare gargarismi con acqua salata almeno una volta all’ora.

3. Gargarismi con bicarbonato di sodio

Sebbene il gargarismo con acqua salata sia più comunemente utilizzato, anche i gargarismi con una miscela di bicarbonato di sodio e acqua salata possono aiutare ad alleviare il mal di gola. Questa soluzione orale può uccidere i batteri e prevenire la crescita dei funghi.

4. Camomilla

La camomilla, naturalmente lenitiva, è stata a lungo utilizzata per scopi medicinali, tra cui il trattamento del mal di gola. Ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e astringenti.

Secondo una revisione della letteratura del 2010, la ricerca ha dimostrato che l’inalazione di vapore di camomilla può aiutare ad alleviare i sintomi del raffreddore, compreso il mal di gola.

Il consumo di camomilla può offrire lo stesso beneficio. Inoltre, può stimolare il sistema immunitario per aiutare l’organismo a combattere l’infezione che ha causato il mal di gola.

5. Menta piperita

La menta piperita è nota per la sua capacità di rinfrescare l’alito. Secondo una revisione della letteratura del 2019, ha anche proprietà antinfiammatorie e alcune qualità antibatteriche e antivirali.

Inoltre, la menta piperita contiene il composto mentolo, che aiuta a fluidificare il muco e a calmare il mal di gola e la tosse.

Sebbene sia possibile acquistare molti tè alla menta piperita, è anche possibile prepararli da soli. Mettete alcune foglie secche di menta piperita in acqua bollita e lasciate riposare la miscela per qualche minuto. Trascorsi alcuni minuti, filtrare il tè e lasciarlo raffreddare leggermente.

Non ingerire mai gli oli essenziali e non applicarli sulla pelle senza averli prima mescolati con un olio di origine vegetale. Quando vengono utilizzati per uso topico, come nell’aromaterapia, questi oli vegetali sono noti come oli vettore.

6. Fieno greco

L’erba fieno greco è disponibile in molte forme. Si possono mangiare i semi di fieno greco, applicare l’olio di fieno greco sulla pelle o bere il tè di fieno greco. Il tè di fieno greco è un rimedio comune per il mal di gola.

Una revisione della letteratura del 2018 dimostra i poteri curativi del fieno greco. Tra gli altri benefici, può aiutare

  • alleviare il dolore, come i crampi mestruali
  • uccidere i batteri che causano irritazioni o infiammazioni
  • fungere da efficace antimicotico
  • promuovere l’allattamento

Il National Center for Complementary and Integrative Health (NCCIH) Trusted Source suggerisce alle persone in gravidanza di evitare il consumo di dosi elevate di fieno greco.

7. Radice di marshmallow

La radice di altea, un tipo di erba, contiene mucillagine, una sostanza simile al muco che ricopre e lenisce il mal di gola. Una revisione della letteratura del 2019 rileva che la radice di altea può essere utile per le irritazioni delle vie respiratorie, che possono includere il mal di gola.

8. Radice di liquirizia

La radice di liquirizia è stata a lungo utilizzata per trattare il mal di gola. Uno studio del 2009 sul mal di gola post-operatorio ha dimostrato che la liquirizia è efficace per alleviare i sintomi quando viene mescolata all’acqua per creare una soluzione per i gargarismi.

Inoltre, uno studio del 2019 ha rilevato che, tra diversi infusi di erbe, il tè alla radice di liquirizia è stato il più efficace nell’inibire la crescita dello Streptococcus pyogenes. Questo batterio causa lo streptococco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.