Capelli spenti e rovinati? Niente paura, ho qui 3 maschere fai da te che li salveranno

Ci sono delle soluzioni per porre fine alla problematica dei capelli spenti. In particolare ecco dei metodi rapidi e molto convenienti.

Una donna con capelli fragili
Una donna con capelli fragili (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Capelli spenti, a volte le proviamo proprio tutte per fare si di poterli ravvivare ed anche rinforzare. Anche a costo di spendere non poco per l’acquisto di prodotti predisposti. I quali a volte funzionano bene ed a volte no. Se si è alle prese con i capelli spenti però bisognerebbe prendere in considerazione anche altre possibili soluzioni.

Si tratta di alcune possibilità molto utili in quanto non solo riusciranno a migliorare la situazione che riguarda i capelli spenti, ma in più richiederanno una spesa molto bassa per potere essere messe in pratica. Basta provare per credere, specialmente se è già da un po’ di tempo che spendiamo soldi comprando delle maschere che però non ci danno dei risultati soddisfacenti.

Allora vale la pena provare delle altre soluzioni, che sono fatte in casa e che sono del tutto sane ed anche ecologiche da smaltire, in quanto richiedono solo pochi ingredienti naturali. Tra l’altro si tratta di componenti che tutti quanti noi abbiamo nei nostri mobili.

Capelli spenti, come realizzare delle maschere ricostituenti

Cura dei capelli in corso
Cura dei capelli in corso (Foto Canva)

Un primo metodo richiede di sbucciare un avocado e di mescolarlo con un uovo, per poi applicare questa soluzione sui capelli bagnati. È indifferente l’avere fatto uno shampoo o meno, basta che la nostra chioma sia impregnata di acqua. Facciamo agire questa soluzione per una ventina di minuti e poi risciacquiamo per più volte. Fare questo una volta alla settimana per due mesi porterà a dei miglioramenti.

Poi abbiamo una mistura costituita da un cucchiaino di sidro, due di olio d’oliva e da tre albumi di uovo. Mescoliamo per bene ed anche in questo caso facciamo si che il tutto agisca per una mezzora. Meglio se utilizzando una cuffia o della pellicola trasparente come copertura. Infine risciacquiamo.

E per finire, possiamo anche provare a servirci del burro per cercare di rinforzare dei capelli sempre spezzati, indeboliti e mai lucenti. Bisogna solo massaggiare il cuoio capelluto con dei pezzettini di burro, fare aderire per bene con della pellicola trasparente a fare da involucro e lasciare agire per la solita mezzora, quindi risciacquare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.