Gnocchi freschi alla zucca pronti in 5 minuti: facili, veloci e gustosissimi, da condire come vuoi

Gnocchi e zucca sono un abbinamento gustoso, veloce e facile da fare: ecco come fare prepararli in soli 5 minuti.

ricetta gnocchi alla zucca
Gnocchi alla zucca (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Gli gnocchi di zucca sono un must di questa stagione, ma come farli in pochi minuti? Ebbene esiste un procedimento facile, veloce e con un risultato gustoso che permette di avere pronti gli gnocchi alla zucca in poche mosse. Con questo metodo si può dire addio a uova e patate. La zucca che si va ad utilizzare può essere sia violina che quella verde e la ricetta per 4 persona prevede i seguenti ingredienti:

  • 650 grammi di zucca (già pelata)
  • 250-300 grammi di farina di tipo 1
  • 2 cucchiai abbondanti di formaggio
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • olio extravergine
  • acqua

Di seguito tutti i passaggi per un risultato a prova di chef.

Ricetta gnocchi alla zucca in 5 minuti

gnocchi in 5 minuti
Gnocchi alla zucca (Canva)

Il primo passaggio da compiere è quello di tagliare a metà la zucca, togliere i semi (nei supermercati vendono la zucca già pulita e per la ricetta va bene anche quella surgelata). Successivamente bisogna cuocerla in pentola e da qui si può procedere in due modi: in forno o in pentola. In forno: in questo caso mettere la zucca rivolta verso il basso su un piatto ricoperto da carta da forno e lasciare cuocere 50 minuti a 180 gradi. Poi ricavare con un cucchiaio la polpa che servirà per la ricetta.

In pentola, prima bisogna pelare la zucca e tagliarla a cubetti piccolini e poi mettere la zucca sul fornello, aggiungere mezzo bicchiere di acqua, un po’ di sale, un po’ si olio extravergine di oliva (in alternativa anche il burro), coprire con un coperchio e accendere il fuoco a fiamma moderata. Mescolare di tanto in tanto fino al termine della cottura, solitamente dopo 10 o 12 minuti. Quando la zucca si sarà ammorbidita, iniziare a schiacciarla con una forchetta o il pestello mentre finisce di cuocere.

Non deve diventare marrone, deve rimanere di un bel arancione vivo quindi togliere dal fuoco, se necessario, e continuare a schiacciarla. Volendo si può utilizzare anche il frullatore a immersione ma in questo modo resteranno dei mini pezzettini di zucca che daranno quel tocco in più allo gnocco. Rimettere sul fuoco la pentola e quando ricomincerà a bollire, aggiungere la farina di tipo 1 (circa un terzo del peso della zucca) nella pentola un po’ alla volta, perché la consistenza cambia da zucca a zucca e quindi bisogna stare attenti a non eccedere nelle quantità.

Aggiungere la farina mentre la pentola è sul fuoco, farà sì che questa rilasci gli amidi e che quindi leghi il tutto senza bisogno di aggiungere uova o amido di mais. Sarà pronta quando inizierà a diventare faticoso mescolare e la consistenza finale è quella di una polenta un po’ solidificata. A questo punto, tirarla via dal fuoco e aggiungere, noce moscata, pepe, grana e amalgamare. Man mano che scende la temperatura, l’impasto comincerà ad essere più lavorabile e più asciutto. Quando sarà a temperatura ambiente sarà il momento di lavorare gli gnocchi.

Portare a bollire una pentola piena di acqua e salare. Con l’aiuto di un cucchiaio inumidito (o con le mani), ricavare dall’impasto gli gnocchetti e metterli direttamente nell’acqua. Quando verranno a galla, saranno pronti. In caso ci si accorge che sono troppo teneri, si può aggiungere un po’ di farina all’impasto prima di ricavarli. Man mano che vengono a galla prenderli e metterli nella padella con il condimento scelto. Questi gnocchi semplici e veloci sono pronti per essere gustati gustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.