Hai mai sentito parlare dei “micronutrienti”? Sono importantissimi e ti spiego il perché

Per stare bene e garantirci un corretto benessere abbiamo bisogno di introdurre nel nostro corpo gli importantissimi micronutrienti. Si tratta di una parola a te poco nota? Tranquillo, vediamo insieme che cosa sono e perché fanno così bene.

micronutrienti
Alimenti con micronutrienti (Pinterest – blog.cliomakeup.com)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Bisogna fare attenzione a tante cose per vivere bene e in salute, ma quelle fondamentali sono sempre due: sana alimentazione e corretto esercizio fisico.

Tante sono le diete che sono state diffuse per fare in modo che si riescano ad acquisire durante i pasti le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno. Ma queste di cosa sono fatte? Insieme ai macronutrienti comprendono anche i micronutrienti, importantissimi per la salute. Vediamo insieme perché.

Perché i micronutrienti sono importantissimi per il nostro benessere?

Principi nutritivi
Principi nutritivi (Pinterest – benessere360.com)

Qualsiasi dieta degna di questo nome ci insegna che per un corretto funzionamento dell’organismo è necessario assumere non solo le proteine, grassi e carboidrati, ma anche vitamine e minerali, ossia i micronutrienti. Questi non svolgono un ruolo energetico, ma intervengono comunque in diverse funzioni corporee essenziali per l’organismo.

Le vitamine sono infatti importanti per un corretto svolgimento delle reazioni corporee, oltre ad essere necessarie per il buon funzionamento del sistema immunitario e nervoso, per il metabolismo cellulare, l’accrescimento, la protezione dei meccanismi lesivi dei radicali liberi, la prevenzione delle anemie, il mantenimento dell’integrità di cute e mucose, e protezione dei meccanismi lesivi dei radicali liberi.

Visto quante cose? Ecco perché devi assicurarti di portare sulla tua tavola tanti alimenti ricchi di vitamine quali ad esempio i cereali, le verdure, la carne, il pesce e la frutta. Tra questi, privilegia sempre gli alimenti vegetali, perché in grado di fornire alta presenza di vitamine.

I minerali, invece, altri micronutrienti menzionati, sono sostanze inorganiche che rappresentano all’incirca il 4% del peso corporeo e a seconda della loro funzione possono essere microelementi o macroelementi. I primi sono il ferro, lo iodio, il manganese, il fluoro, il cromo, il rame, lo zinco, il selenio e il molibdeno, oltre ad altri minerali in quantità più piccole. I secondi sono invece il potassio, il cacio, il magnesio, il fosforo, il sodio, il cloro e si  trovano nel nostro organismo nell’ordine del grammo. Ma a che cosa servono?

La loro funzione consiste nel modulare le attività del nostro organismo  in modo tale da garantirne il corretto funzionamento. Ad esempio, servono per la regolazione delle reazioni metaboliche, del bilancio del pH e dell’equilibrio idro-elettrico. Intervengono poi nella contrazione muscolare e del ritmo cardiaco, nella conduzione dell’impulso nervoso. Il calcio e il fosforo sono poi parte importante del tessuto osseo e quindi rivestono un ruolo strutturale.  Ora che sai che cosa sono i micronutrienti e dove trovarli, prenditi cura di te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.