5 piante per eliminare i cattivi odori in casa: utili e stupende, le amerai fin da subito

Se nella tua casa a volte percepisci cattivi odori, niente paura perché con queste bellissime piante eliminare i pessimi odori non sarà mai stato così piacevole.

piante
Piante da interno (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Tutti noi vorremmo avere una casa profumata a ogni ora del giorno, peccato però che lo smog, gli agenti atmosferici e altri fattori possono incidere su un ambiente profumato.

Che fare dunque? Di certo si può ricorrere ad alcuni deodoranti in commercio pensati apposta per lo scopo, ma perché invece non ricorrere a queste 5 piante? Oltre a risolvere il problema sono sicura che te ne innamorerai!

Eliminare i cattivi odori: scegli queste piante

lavanda
Pianta di lavanda (Pexels)

Le piante da interno, oltre a essere belle e a rendere l’ambiente piacevole, ci possono aiutare in tantissimi modi. Ad esempio, ci assicurano aria sempre fresca e pulita in casa, e allo stesso tempo ci aiutano a eliminare i cattivi odori. Ecco perché non puoi proprio farne a meno: non solo metteranno fine a questo fastidioso problema, ma sono sicura che ti faranno tanta compagnia e ti daranno tanta soddisfazione. Quindi metti da parte diffusori, candele, deodoranti o spray e vediamo insieme quali sono le 5 migliori piante per eliminare i cattivi odori.

La prima pianta utile a tale scopo, bellissima nei colori e calmante e rilassante per il profumo che emana, è la lavanda. Per coltivarla in casa mettila al sole, tienila al fresco e usa la luce artificiale solo quando necessario. Altrimenti puoi scegliere anche il caprifoglio, dal forte odore ma dalla fragranza così dolce da poter essere collocata davanti al balcone se risulta essere troppo forte.

Altra pianta che si riconosce e si differenzia per il piacevole aroma emanato dai suoi fiori bianchi è il gelsomino, che si può considerare una pianta sia ornamentale sia da esterno. Perfetta per assorbire gli odori, la pianta del gelsomino può essere collocata in una zona luminosa e al riparo dalle correnti d’aria. Necessita poi di un terreno umido ed è per questo che è meglio annaffiarla una volta alla settimana.

Andiamo avanti con il nostro elenco di piante perfette per profumare gli ambienti interni citando il crisantemo. Si tratta di una pianta davvero utile in più campi perché può essere usata come medicinale, decorazione, insetticida e per uso culinario. Ovviamente è anche in grado di rimuovere i cattivi odori, non solo gas inquinanti come la formaldeide o il monossido di carbonio, ma anche il benzene, un solvente cancerogeno presente all’interno di alcuni prodotti.

Infine, non poteva mancare il geranio annuale. Molto spesso utilizzato per fare i profumi, il geranio è noto per essere fragrante ed è per questo che è sempre la scelta vincente per chi ha il problema di una casa piena di cattivi odori. Ora che sai quali sono le piante vincenti per avere una casa sempre inondata dal profumo, che aspetti a comprare la tua pianta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.