Ecco perché tutti stanno usando così la salvia in casa: ti basterà qualche foglia e il gioco è fatto

Salvia in casa: ormai se ne fa un uso comune. Se tu ancora non hai iniziato, ecco perché dovresti rimediare il prima possibile

Bruciare salvia perché
Bruciare la salvia (Canva)

La salvia: utilissima in tutto, dalla cucina alla cosmetica: ma scommettiamo che di questo uso, invece, ancora non ne avevi mai sentito parlare. A tutto però c’è una prima volta; sarai talmente tanto colpito che vorrai subito provare e, una volta provato, rimarrai sorpreso a tal punto da non volervi più rinunciare

Salvia in casa, usa una foglia per far questo

 

Usi della salvia in casa
Incenso (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

La salvia è ben nota ovunque per le sue proprietà diverse. In effetti, con la salvia si possono fare molte cose, specie in cucina. Pensiamo a tutti quei bei manicaretti che possiamo preparare, aggiungendo un po’ di salvia. Quel che ne verrebbe sono proprio degli ottimi piatti, pensiamo alla famosissima pasta burro e salvia. E tuttavia, non è la sola cosa che con la salvia si può fare. La salvia infatti è una pianta ricca di proprietà e sorprese, sempre nuove.

Ad esempio, hanno proprietà anti-infiammatorie e anti microbiotiche, il che vuol dire che la salvia tende ad avere un’azione “disinfettante” non da poco. E, come stiamo per dimostrarvi, non solo in senso strettamente materiale. Ecco qual è l’uso della salvia che sta spopolando davvero ovunque: si tratta dell’uso della salvia sì, a scopo disinfettante, ma a livello energetico ed intellettuale.

Infatti, quando si tratta di purificare la casa dalle energie negative ed acuire le capacità mentali e cognitive uno dei gesti che più spesso si tende a fare è quello di bruciare delle foglioline di salvia. Come fare questo strano processo? Per prima cosa dovremmo far essiccare la salvia, oppure comprarla già secca. Usiamo una ciotolina o un posacenere per evitare di sporcare sul pavimento.

Dopo aver dat fuoco ad una fogliolina, spegniamola delicatamente, e passeggiamo per le stanze, lasciando che il fumo si propaghi e purifichi. Molto spesso ciò viene fatto, accompagnando il tutto con un palo santo, un particolare tipo di incenso davvero molto profumato e gradevole.

Insomma, questo uso particolare scommettiamo che neppure lo immaginavi. Così come immaginiamo che ora non vedrai l’ora di provarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.