Mai più imbarazzo: metti questo in bagno ed avrà sempre un profumo inebriante

Il bagno di casa a volte può essere un luogo angusto dove circolano cattivi odori, specialmente se poco ventilato, ma fortunatamente puoi garantirti sempre un profumo inebriante con questa soluzione.

cattivo odore
Ragazza che si copre il naso per il cattivo odore (Canva)

Il bagno è senza dubbio la parte della casa più difficile da lavare e anche più urgente in termini di pulizia. Il bagno viene infatti usato da tutti i membri della famiglia che entrano in contatto con gli stessi sanitari, e ciò può portare non pochi problemi in termini di igiene.

Per questo è fondamentale tenerlo sempre ben pulito. Essendo poi l’ambiente più umido della casa, tale condizione di certo non favorisce la presenza di un profumo inebriante al suo interno, così come la presenza del vapore, che ne minaccia quotidianamente l’aria. Dunque, come fare per avere sempre il bagno profumato? Per fortuna esiste questo rimedio.

Per un bagno dal profumo inebriante, ecco la soluzione vincente

rimedio cattivo odore bagno
Sali e oli di lavanda (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI ?:

Avere in casa un profumo inebriante all’interno di ogni stanza favorisce di sicuro il buonumore e trasforma l’ambiente in cui viviamo in uno spazio piacevole e confortevole. E non fa di sicuro eccezione il bagno. Più soggetto ai cattivi odori per ciò che abbiamo detto, il bagno è un ambiente da salvaguardare. Ma in che modo?

Esiste un trucchetto che forse non conosci ma che di sicuro risolverà il problema. Sto parlando del trucchetto del rotolo, che consiste nell’utilizzo di un olio essenziale a tua scelta e un rotolo di carta igienica. Se ti posso dare un consiglio l’olio essenziale di lavanda è quello maggiormente indicato, ma tu scegli quello che preferisci. Una volta che hai capito qual è l’aroma che fa al caso tuo, applica qualche goccia sulla parte interna del rotolo e poi riponilo nel portarotoli, in modo che la profumazione rimanga a lungo.

Altrimenti puoi ricorrere al bicarbonato di sodio, che in bagno è perfetto anche per le pulizie. Prendi dunque un bicchiere di vetro e riempilo con 3 cucchiai di bicarbonato di sodio prima di inserivi circa 10 gocce di olio essenziale a scelta. Successivamente inserisci una candela all’interno del bicchiere e accendila. Vedrai che il profumo che emanerà sarà davvero inebriante. Infine, un accorgimento utile è pulire il porta scopino. Magari non ci fai molto caso, ma l’acqua che si può depositare nel porta scopino può portare a cattivi odori. Dunque lavalo ogni tanto e rimuovi l’acqua al suo interno.

Infine, un classico rimedio della nonna sempre valido nel tempo consiste nel ricavare delle scorze di arancia o limone da mettere sopra il termosifone o qualsiasi fonte di calore che qui vi è presente. In questo modo avrai una profumazione naturale infallibile e allo stesso tempo economica! Ora che sai tutti i trucchi per profumare il tuo bagno a dovere, scegline uno e inala l’aroma che preferisci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.