Scarico lento o otturato? 3 rimedi naturali per risolvere subito la situazione

Se lo scarico del bagno è ostruito, oppure il lavello è otturato, possiamo intervenire tramite alcuni rimedi naturali e risolvere il problema in un soffio.

rimedio scarico ostruito
Scarico WC ostruito (Canva)

Ogni tanto capita, il lavello si ostruisce e l’acqua non defluisce in modo corretto, oppure lo scarico del water si ottura improvvisamente. Problemi non da poco e che comportano un certo stress, ma che possiamo risolvere velocemente sfruttando alcuni rimedi naturali davvero semplici da attuare. Allora, vediamo come sturare lavello e scarico in pochi passaggi e con pochi ingredienti.

Ad esempio, uno dei primi rimedi che ci vengono in mente prevede l’utilizzo di 300 ml di Cola Cola, tre cucchiai di bicarbonato di sodio e 250 grammi di sale grosso. Come agire? Versiamo il tutto nello scarico del WC e lasciamo agire qualche ora, se lo facciamo la sera, prima di coricarci, possiamo lasciar agire tutta la notte. Al mattino, scarichiamo e lo sciacquone sarà libero come per magia.

Alcuni rimedi naturali per sturare scarico e lavandino otturati

rimedi lavandino otturato
Lavello otturato (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se lo scarico del WC non rappresenta più un problema, una volta scoperta la soluzione migliore, per quanto riguardo l’otturazione del lavandino della cucina o del bagno, possiamo intervenire in altro modo. Muniamoci di 250 grammi di bicarbonato di sodio, versiamo l’ingrediente nel lavello otturato, pieno di acqua, e mescoliamolo fino al suo scioglimento.

A questo punto, versiamo in acqua 240 ml di aceto bianco e attendiamo. Nel giro di qualche minuto, l’acqua dovrebbe defluire, dopodiché, possiamo sciacquare tutti i residui. Un altro metodo, invece, sempre per sbloccare il lavandino da varie ostruzioni, prevede l’uso del sale (100 grammi), mescolato a 100 g di bicarbonato.

Prendiamo 150 ml di aceto bianco e 300 ml di acqua bollente, e poi agiamo in questo modo: versiamo prima il mix di sale e bicarbonato dentro l’imbocco del lavello. Dunque, versiamo l’aceto bianco e, infine, l’acqua bollente. Addio ostruzioni.

Un’ultima soluzione efficace per sbloccare un lavandino otturato si effettua con acqua calda e caffè macinato. Mescoliamo i due ingredienti e poi versiamo la soluzione nel lavello, dopodiché, risciacquiamo con acqua calda. Ecco alcuni rimedi naturali davvero semplici per risolvere questo tipo di problemi. Non resta che provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.