Tutti possono avere un orto in casa: ho qui un trucchetto strabiliante

Orto in casa, si può anche se si ha poco spazio: questo trucchetto strabiliante ti potrà sorprendere, davvero incredibile.

Orto come farlo in casa
Orto (Canva)

Quante volte abbiamo sospirato per avere un orto! La nostra casa però sembrava impedircelo. D’altra parte non è cosa da tutti avere un giardino o un terrazzo: e quindi abbiamo sempre rinunciato. Ma se vi dicessimo che da oggi c’è un modo assai tranquillo per avere in casa un orto tutto vostro, che nulla ha da invidiare all’orto vero e proprio?

Stiamo per rivelarvi qualcosa che stuzzicherà la fantasia e non vedrete l’ora di farlo anche voi!

Orto in casa, ecco qui come fare

Orto in casa
Orto (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Può esserci più di un motivo per volere il proprio orto in casa. Non tutti infatti abbiamo la strabiliante fortuna di avere uno spazio verde privato, da poter coltivare a cui poter dedicare le nostre attenzioni. E tuttavia c’è una certa tendenza del giardinaggio indoor che potrebbe salvarci anche stavolta: oramai tutti infatti riconoscono i vantaggi dell’avere delle piante in casa. Possiamo riportarne i vantaggi, facendoli rientrare in due particolari categorie;

Innegabile infatti che avere un orto vuol dire riuscire, in qualche modo, anche a risparmiare. Infatti, saremmo serviti dalla terra, evitandoci di dover ricorrere agli scaffali del supermercato. Più fornito il nostro orto, meno necessità di fare la spesa. In più è innegabile, che il giardinaggio faccia bene anche a noi, e non solo al nostro portafoglio. Il giardinaggio infatti attiva delle zone del nostro cervello altrimenti dormienti, aiutando a mantenere alta la nostra attività celebrale. In più diminuisce il livello di stress, di ansia e migliora l’umore.

Ora passiamo alla questione più complessa: come si fa ad avere un orto in casa? Il trucco è costruirlo rialzato, usando vecchi pellet, mattoni, cassette di frutta, o altri materiali riciclati. Costruite la struttura perimetrale con il materiale che avete scelto, fissatela al pavimento, abbastanza resistente. L’altezza deve essere compresa tra i venti o i trenta centimetri.

A questo punto, riempite la struttura con il terreno e piantate i vostri ortaggi e le vostre verdure. Ed ecco qui che avrete in casa il vostro orto: con verdura e ortaggi freschi dalla terra; voi avrete trovato un nuovo hobby che vi rilassa, e il vostro portafoglio non potrà far altro che ringraziare. Insomma, non vi resta che provare!

Impostazioni privacy