Biscotti alle mandorle morbidi e golosissimi: pronti in pochi minuti, la ricetta che amerai

La ricetta dei biscotti alle mandorle pronta in pochissimi minuti vi farà innamorare: semplice, veloce e con un risultato golosissimo.

ricetta biscotti mandorle
Biscotti alle mandorle (Canva)

I biscotti alle mandorle portano il nome delle fave dei morti, un biscotto tipico del Centro Italia. Ne esistono svariate versioni, in base alla regione di provenienza e ai gusti. Sono biscotti cucinati tradizionalmente per fine ottobre e gli inizi di novembre, infatti da qui portano l’emblematico nome. Preparati per le ricorrenze di Halloween e Ognissanti. Ciò che li rende speciale è il loro legame con la tradizione, tuttavia nessuno vieta di prepararli in altri periodi dell’anno.

L’origine di questi biscotti aromatici è probabilmente umbra e di seguito verranno spiegati i passaggi per prepararli in modo originale, come vuole la tradizione. Gli ingredienti per fare circa 50 pezzi sono:

  • 200 g di mandorle pelate (o farina di mandorle)
  • 2 uova
  • 30 g di burro
  • 125 g di farina tipo “00”
  • 125 g di zucchero a velo
  • 2 g di cannella in polvere
  • buccia di limone grattugiata
  • 1 cucchiaino di grappa o rum (opzionale)
  • 1 bustina di vanillina (opzionale)

Ricetta delle fave dei morti: i biscotti tipici alle mandorle

fave dei morti ricetta
Mandorle (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

La ricetta delle fave dei morti si prepara molto velocemente. Innanzitutto prendere un mixer e frullare le mandorle pelate insieme allo zucchero fino a che non diventeranno della consistenza di una farina. Se non si ha la possibilità di utilizzare un frullatore, si può acquistare direttamente la farina di mandorle. Trasferire la farina ottenuta in una ciotola dove vanno aggiunti, cannella in polvere, buccia d limone grattugiata, farina, burro e le due uova.

Amalgamare insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e liscio e quando lo concede, impastare con le mani. Il risultato deve essere un panetto compatto e denso. Da questo panetto prelevare piccole quantità di prodotto (circa mezzo cucchiaio) e donare una forma di favetta schiacciandole con le dita, se si vuole rimanere nel classico, altrimenti si può dare qualsiasi forma si desidera al biscotto. Sistemare i biscotti creati in una teglia ricoperta da carta da forno, lasciando almeno due centimetri di distanza tra un biscotto e l’altro. Infine, infornare a 180 gradi per circa 15 minuti a forno preriscaldato. I biscotti saranno pronti per essere gustati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.