Richiamo alimentare: controlla se hai questa cannella in casa, presenza allergene non dichiarato

Allergene non dichiarato all’interno della cannella in polvere, il nuovo richiamo alimentare è stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute.

richiamo cannella per allergene
Cannella (Canva)

Il sito ufficiale del Ministero della Salute ha pubblicato un nuovo richiamo alimentare in data 4 novembre 2022. Il motivo riguarda la presenza di un allergene non dichiarato in etichetta all’interno della cannella in polvere. Nella scheda apposita sono contenute tutte le informazioni riguardanti il caso. Di seguito i dettagli.

Cannella al centro di un richiamo alimentare: allergene non dichiarato

Scheda richiamo cannella
Scheda richiamo cannella (Screen Ministero della Salute)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

La scheda del richiamo alimentare è stata compilata in data 24 ottobre 2022 e il prodotto in questione è la Cannella in polvere Bio del marchio La Finestra Sul Cielo, commercializzato da BiotoBio Srl. L’errore è stato commesso presso la sede produttrice Naturà Srl, situata in via Strada DSotto Cerca, 7, Villareggia (TO).

I lotti di produzione presenti nella scheda del richiamo alimentare sono:

  • 100523A, scadenza 10/05/2023, peso 80 grammi
  • 110523, scadenza 11/05/23, peso 80 grammi
  • 120523, scadenza 12/05/2023, peso 80 grammi.

Il motivo del richiamo alimentare è la presenza dell’allergene anidride solforosa non dichiarato in etichetta. Tra le avvertenze indicate dal Ministero della Salute, si indica ai consumatori di controllare attentamente il prodotto in questione e di non consumarlo assolutamente. Inoltre, riferiscono di portarlo presso il punto vendita acquistato per sostituzione o rimborso.

L’anidride solforosa è un gas rilasciato dai solfiti, ovvero conservanti aggiunti a cibi e bevande per prolungarne la durata di conservazione. Un’allergia all’anidride solforosa (e/o ai solfiti in generale) scatena una reazione negativa da parte del sistema immunitario di una persona che consuma un alimento o una bevanda contenente l’allergene.

Un’allergia si verifica quando il corpo di una persona identifica erroneamente una sostanza innocua come pericolosa e scatena una reazione del sistema immunitario. Le reazioni possono essere diverse e vanno dal fastidioso prurito all’anafilassi, quest’ultima può mettere a rischio la vita. L’allergia è diversa dall’intolleranza: la prima colpisce il sistema immunitario, mentre l’intolleranza non lo fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.