Castagnaccio: la ricetta della nonna per farlo tenero, goloso e in pochi minuti

Il castagnaccio è un ricetta della tradizionale popolare fatta con la farina di castagne: ecco come prepararlo in pochi minuti.

preparazione castagnaccio
Una fetta del dolce autunnale (Canva)

Dolce tipico della cucina popolare e appartenente alla tradizione del centro-nord Italia, in particolare Toscana, Emilia-Romagna, Liguria e Piemonte, ma che si trova anche nella tradizione pugliese, il castagnaccio è una vera bontà. In molti lo chiamano “torta di neccio” e non è difficile da preparare, basta solo seguire i passaggi in modo corretto.

Preparare un castagnaccio morbido, come nella tradizione toscana, è un’idea fantastica. Il periodo è quello giusto per sorprendere tutti gli ospiti di casa. Inoltre, si tratta di un dolce vegano, adatto a tutti, poiché privo di glutine, senza uova né burro, e non è presente nemmeno il lattosio. Si prepara velocemente. Come iniziare?

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIKTOK

Castagnaccio, la ricetta veloce per questo meraviglioso dolce autunnale

ricetta dolce vegano autunnale
Castagnaccio dolce vegano (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per preparare questo buonissimo dolce autunnale, muniamoci di farina di castagne, pinoli, uvetta e olio extravergine d’oliva. In particolare, cerchiamo di preparare il castagnaccio toscano, nato a Lucca nella metà del 1500. Un dolce di antiche origini che non passa mai di moda. Meglio non utilizzare lo zucchero, dato che la farina di castagne è già dolce di suo.

La ricetta è molto semplice, il tempo di preparazione è di una decina di minuti, il tempo di cottura 40 minuti. Vediamo come preparare un dolce per tutta la famiglia. Ci occorrono:

  • Farina di castagne – 260 g
  • Uvetta – 60 g
  • Olio extravergine d’oliva – 30 g
  • Pinoli – 30 g
  • Acqua – 330 ml
  • Pizzico di sale

Per iniziare, mettiamo in ammollo l’uvetta per 20 minuti, dopodiché scoliamo e asciughiamo con carta assorbente. Intanto, accendiamo il forno, impostato a una temperatura di 180°. In una ciotola, versiamo la farina di castagne, rimpiendo con acqua e mettendo un pizzico di sale. Mescoliamo il tutto, eliminando tutti i grumi, poi aggiungiamo un filo di olio d’oliva.

dolce autunnale castagnaccio
Cubetti di castagnaccio (Canva)

A questo punto, aggiungiamo anche l’uvetta con i pinoli e mescoliamo. Amalgamiamo con una spatola. Dunque, in una tortiera strofiniamo un po’ di olio su tutta la superficie, foderiamo la base con carta da forno e versiamo l’impasto omogeneo. Infine, possiamo decorare a nostro piacimento, magari mettendo altri pinoli in superficie, altra uvetta, scorza di limone, aghi di rosmarino o semi di finocchio.

Versiamo sulla superficie un altro po’ di olio e poi inforniamo per 40 minuti. Terminato il tempo, apriamo il forno ed estraiamo il dolce. Lasciamolo raffreddare e poi serviamo in tavola. Il castagnaccio si conserva a temperatura ambiente anche per quattro giorni, basta coprirlo con la carta stagnola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.