I capelli bianchi saranno solo un ricordo: come colorarli al naturale, senza tinta o sostanze chimiche

Se i primi capelli bianchi ti fanno paura e non vedi l’ora di colorarli, ecco tutte le idee geniali su come puoi fare. Non li vedrai più nemmeno con il binocolo!

capelli bianchi
Donna felice senza capelli bianchi (Canva)

La comparsa dei capelli bianchi per una donna può essere paragonabile a un vero e proprio trauma. È infatti il segno che il tempo scorre, e anche se ci possiamo sentire giovani dentro, fuori non è proprio così. L’insorgenza dei capelli bianchi può però non essere legata solo alla vecchiaia, perché le cause possono essere anche altre, quali ad esempio la mancanza di vitamina B, iodio, ferro e rame.

Anche lo stress, la cattiva alimentazione e l’ereditarietà possono ad esempio causarne la comparsa precoce. Ma qualunque sia la ragione, se i capelli bianchi sono spuntati fuori, allora non ti resta che colorarli ma senza danneggiare i tuoi capelli. Come? Scopriamolo insieme.

Capelli bianchi? Non disperare e guarda come puoi colorarli

capelli bianchi ragazza
Ragazza giovane che cerca i capelli bianchi (Canva)

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI —-> TikTok: è tornata l’acconciatura più facile, chic e femminile di sempre e spopola sul social

Esistono molte soluzioni per eliminare i capelli bianchi ma non tutte fanno bene alla capigliatura. Ci sono infatti delle tinte che presentano sostanze chimiche davvero dannose che possono rovinare le cuticole. Per questo è sempre bene fare attenzione, e se proprio non vuoi più vedere quei fastidiosi capelli bianchi che con la loro presenza hanno finito per rovinare la tua chioma uniforme, puoi sempre ricorrere a questo metodo che è 100% naturale. Sto parlando dell’hennè.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

Conosciuta più che altro come tintura per la pelle con cui poter realizzare dei tatuaggi temporanei e del tutto naturali, in realtà questa pratica può essere applicata anche sui capelli ed è molto apprezzata per nascondere quelli bianchi. Ricavata dalle foglie essiccate della pianta Lawsonia inermis, originaria di alcune zone calde quali Medio Oriente, Africa e India, questa polvere è un prezioso cosmetico naturale, da utilizzare nei seguenti modi:

  • valorizzare il colore naturale
  • celare i capelli bianchi
  • offrire riflessi sfaccettati e ricchi alla chioma

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI —-> Addio al grasso sotto le braccia grazie a questa crema fai-da-te con 3 ingredienti naturali

Tutto ciò grazie alla capacità di questa polvere di agire in maniera efficace anche senza penetrare in profondità nel cuoio capelluto, cosa che invece le tinte chimiche fanno, con il conseguente danneggiamento dei capelli. Inoltre, con l’hennè è anche difficile che si verifichino reazioni allergiche, frequenti invece con le tinture.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI —-> Il mascara si è seccato? 5 trucchi per utilizzarlo senza problemi

Ma non è finita qui, perché oltre a essere naturale e privo di rischi, l’hennè favorisce anche la nutrizione e la lucentezza dei capelli opachi, oltre ad assorbire l’eccesso di sebo rilasciato dal cuoio capelluto e dunque ad essere un toccasana per i capelli grassi. Offre poi un bellissimo riflesso sulle tonalità del rosso ed è anche efficace contro la forfora, grazie alle sue proprietà (astringenti e antimicotiche) con cui restringe i pori del cuoio capelluto. Insomma, ora che sai quante possibilità può offrire l’henné, non solo per la tua pelle ma anche per i tuoi capelli, cosa aspetti ad adottarlo come tuo efficace rimedio di bellezza? Vedrai che non ne farai più a meno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.