Come depurare l’organismo dopo una grande abbuffata: ti basta una sola mossa

Con l’arrivo delle feste dobbiamo prepararci a fare i conti con abbuffate, mal di pancia e altri problemi vari ed eventuali, ecco perché può essere utile sapere come depurare l’organismo e questa è la soluzione più semplice in assoluto.

depurare intestino
Depurare l’organismo (Canva)

Il periodo più bello ma anche più grasso dell’anno sta per arrivare, per questo è necessario correre ai ripari. D’altronde, come si può dire di no alla nonna che ti costringe a mangiare anche più di ciò che il tuo stomaco riesce a contenere?

A Natale puoi…e devi, perché fare felice la nonna non ha prezzo. Dunque manda giù il boccone e pensa già a come depurare l’organismo quando le feste saranno finite. Se non sai come fare questa è il rimedio vincente.

Depurare l’organismo in vista delle feste: pensaci prima per non stare male dopo

apparato digerente
Apparato digerente sano (Canva)

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —> Bisogna davvero sudare per dimagrire? Scopriamo cosa dice la scienza, forse non lo sai

Le feste rappresentano momenti condivisi di gioia e allegria, però è anche vero che durante questo giorni il cibo eccede sempre e mangiare troppo può portare a un rischio concreto di tossine in eccesso, con conseguenze a volte anche gravi. Per questo è importante depurare sempre l’organismo dopo una grande abbuffata, e il modo migliore per farlo può essere una dieta disintossicante, come ad esempio questa alla mela rossa.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —> Latte e biscotti a colazione, sicuro sia una buona idea? Incredibile scoperta

Oltre ovviamente a una costante attività fisica, la dieta disintossicante può essere il rimedio ideale per risolvere al meglio un post abbuffata. Ciò che devi assicurarti sono sicuramente i cibi ricchi di clorofilla, di acqua e di antiossidanti, come vitamina E, vitamina C, selenio e carotenoidi. Questi ultimi hanno infatti un ruolo importantissimo dato che neutralizzano tutti i radicali liberi che danneggiano il corpo, ossia polveri, sostanze chimiche, fumo, ecc.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

Essendo però una dieta drastica che non conferisce le dosi di nutrienti raccomandate, è consigliabile seguirla per un massimo di 5 giorni e rimanendo attorno alle 1200 kcal giornaliere per le donne e 1800 kcal per gli uomini. Meglio dunque seguirla per un periodo limitato, e se pensi che ti possa bastare anche solo 1 giorno, qui di seguito trovi un esempio di dieta che puoi seguire.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —> Meno di 200 kcal a fetta: la torta di mele più buona e leggera di sempre, la ricetta facile

  • Al mattino appena alzati: 1 bicchiere di acqua calda e il succo di 1 limone a stomaco vuoto.
  • Colazione: 1 banana schiacciata, succo di 1 limone e 2 cucchiai di olio di colza da mescolare. Aggiungici poi 1 cucchiaio di mandorle, nocciole o noci schiacciate, 3 pezzi di frutta di stagione o delle fette biscottate. Da bere 1 tisana a scelta.
  • Pranzo: filetto di pesce o petto di pollo con verdure cotte e insalata mista.
  • Spuntino mattutino e pomeridiano: 1 tisana drenante (da prediligere frassino, betulla e regina dei prati),  1 frutto di stagione crudo o 1 frutto cotto al forno.
  • Cena: minestrone di legumi, verdure e cereali integrali.

Il consiglio, comunque, è, sempre quello di farsi supervisionare da un nutrizionista, perché ognuno di noi ha esigenze specifiche a cui sottostare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.