Come abbassare la pressione alta con un buonissimo alimento che hai in frigo

Il consiglio che riguarda il come abbassare la pressione alta in maniera facile ed in tempi anche brevi. Così ridurremo i rischi legati all’ipertensione.

Misurazione della pressione in corso
Misurazione della pressione in corso (Foto Canva)

Come abbassare la pressione alta? I consigli che un buon medico ci può dare sono diversi, e tra questi figura il tenere sotto controllo l’alimentazione, riducendo od eliminando dalla propria dieta anche solo in maniera provvisoria determinati tipi di cibo.

Bisogna sapere come abbassare la pressione alta, visto che la stessa espone gli individui all’aumentato rischio di subire un infarto od un ictus. Nel caso in cui questa condizione fisica ci venga riscontrata, dovremmo necessariamente procedere con dei necessari cambiamenti nelle nostre abitudini alimentari.

C’è in particolare un qualcosa che in molti di noi hanno in casa, nel frigorifero. E che è adatto per essere mangiato a colazione appena svegli ma non solo. Infatti va bene anche da adottare come spuntino di metà mattinata oppure come merenda al pomeriggio, in caso in cui non l’avessimo già preso al mattino.

Come abbassare la pressione alta senza farmici, il rimedio utile

La scritta Ipertensione
La scritta Ipertensione (Foto Canva)

Si tratta dello yogurt, bianco o greco, in ogni caso magro. E quindi senza zuccheri e con al massimo dei pezzi di frutta messi al suo interno. Sia già confezionata che – meglio ancora – sbucciata ed affettata al momento. Ad uno yogurt magro possiamo anche associare dei cereali integrali.

A quanto pare la carica batterica di uno yogurt sembrerebbe essere molto, molto utile per abbassare la pressione alta. Che in gergo medico è nota come ipertensione. Il merito è tutto delle sostanze nutritive utili quali il magnesio, il calcio, il potassio e molto altro.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Quanti passi fare per tenersi sani e in forma? Il numero è così piccolo che non riuscirai a crederci

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Cammina così in casa e sarà un vero toccasana per il tuo corpo: dovresti cominciare subito

Ad affermare ciò è una ricerca condotta da esperti dello statunitense Maine–Syracuse Longitudinal Study su oltre novecento individui di età media di 62 anni, l’assunzione quotidiana di yogurt aumenta le possibilità di arginare i nefasti effetti della pressione alta. Con valori inferiori di sette punti circa in quella che è la scala di lettura della pressione rispetto a chi non mangiava tale prodotto.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Bisogna davvero sudare per dimagrire? Scopriamo cosa dice la scienza, forse non lo sai

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Bisogna solo fare attenzione che lo stesso non contenga al suo interno zuccheri ed altre sostanze che molto facilmente potrebbero avere degli effetti negativi sull’organismo. Per quanto riguarda le quantità, uno o massimo due vasetti al giorno di yogurt vanno bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.