4+1 motivi per cui il ciclamino ha i fiori che si afflosciano: commetti un errore di base

I fiori del vostro bellissimo ciclamino tendono ad afflosciarsi? I motivi possono essere tanti, vi sveliamo quale errore non dovete assolutamente commettere.

Fiori afflosciati ciclamino motivi
Ciclamino viola (Download da Canva)

Il ciclamino è una bellissima pianta, tipica della stagione autunnale, in molti amano tenerla in casa per dare un tocco di colore ed eleganza in più all’ambiente. Essendo una pianta che ama il freddo fiorisce quando le temperature oscillano tra i 16 e i 13 gradi, i suoi bellissimi fiori possono essere rossi, bianchi o nelle varie tonalità di viola.

Se i fiori tendono ad afflosciarsi e ad apparire cadenti verso il basso probabilmente non la state curando nel modo giusto. Per farla durare a lungo e in perfetta salute è importante sapere di cosa la pianta abbia bisogno, i motivi per cui i fiori si afflosciano possono essere diversi.

È probabilmente che state commettendo un errore di base, nei successivi paragrafi vi sveliamo perché i fiori del vostro splendido ciclamino si afflosciano e cosa fare per evitarlo.

Ecco alcuni motivi che fanno afflosciare i fiori del ciclamino, gli errori da evitare

Perché si afflosciano fiori ciclamino
Ciclamino fucsia (Download da Canva)

LEGGI ANCHE: Verde e rosso è l’agrifoglio, ma come lo si può coltivare per renderlo bellissimo?

Nella cura del ciclamino l’innaffiatura gioca un ruolo fondamentale ed è per questo che bisogna sapere quando e come annaffiarlo. Per vie delle basse temperature l’assorbimento dell’acqua avviene più lentamente, se lo annaffiate troppo lo inonderete facendo di conseguenza afflosciare i suoi fiori. Non bisogna nemmeno lasciare acqua nei sottovasi perché potrebbe rischiare di inzuppare il terreno.

LEGGI ANCHE: Abbiamo sempre sbagliato ad innaffiare le piante: il metodo che ti darà dei risultati incredibili

È anche importante il tipo di acqua che utilizzare per innaffiare la piante, quella del rubinetto ad esempio è piena di calcare e il suo assorbimento sarà più difficile, sarebbe quindi meglio utilizzare acqua depurata o piovana. A causare danni alla pianta potrebbe essere anche un calore eccessivo, capita infatti che l’autunno sia più caldo del dovuto, con temperature sopra i 18 gradi. In questo caso è normale che sia la chioma che i fiori si affloscino. Per evitare che ciò accada cercate di proteggere la pianta posizionandola in un luogo fresco e all’ombra.

LEGGI ANCHE: Questa cosa la devi fare la mattina quando ti svegli: è un regalo a te stesso

Un altro errore da evitare è quello di posizionare il ciclamino in un luogo in cui sia eccessivamente esposto alla luce solare. I raggi diretti del sole possono bruciare la pianta, per evitare che i fiori si affloscino esponetela in un posto in cui la luce solare sia indiretta.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Fate molta attenzione anche al terreno, se questo non è adatto o è stato annaffiato troppo rischia di diventare troppo duro, compatto e poco drenante. Per crescere in salute il ciclamino necessita di un morbido substrato, ben drenante e leggero. Utilizzatene uno con pH leggermente acido e arricchitelo con sostanze nutritive abbondanti e un po’ di sabbia. Dunque, mettendo in pratica le dovute cure e accortezze la vostra pianta sarà meravigliosa e i fiori non tenderanno mai ad afflosciarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.