Dove posizionare le piante in casa per rendere l’ambiente caldo e accogliente

Oggi ti svelo qualche piccolo trucchetto per posizionare le piante in casa: prova a far così e vedrai che risultati incredibili!

posizionare le piante
Composizione di piante da interno (fonte foto Canva)

Le piante sono importantissime in casa per diverse ragioni. Infatti, alcune specie depurano l’aria, ci sono quelle che addirittura eliminano i cattivi odori o che assorbono l’umidità. Quindi, non sono importanti solo dal punto di vista estetico per abbellire le stanze, ma anche come un grandissimo aiuto in merito quindi a diversi aspetti. Addirittura, ci sono piante che favoriscono il sonno e il rilassamento grazie ai loro profumi.

Se hai delle piante in casa però è anche vero che devono essere anche belle da vedere, unendo quindi l’utile anche al dilettevole. In molti sbagliano a posizionare le piante a volte e mettendole in punti sbagliati della casa. Così invece di valorizzare sia le piante che le stanze, si finisce per imbruttire tutto. Ma ti basterà seguire qualche piccolo consiglio per evitare di fare questo errore, scopriamo subito insieme di cosa si tratta.

Dove posizionare le piante in casa per dare valore e un tocco chic agli ambienti

piante in casa
Piante in un angolo della casa (fonte foto Canva)

Dal punto di vista pratico, non possiamo negare che le piante occupino abbastanza spazio in casa. Questo potrebbe essere uno svantaggio in quanto poi risulta sempre faticoso spostarle per pulire, senza contare anche la polvere che si posa sulle foglie e che ogni tanto va tolta, non solo per l’estetica ma anche per la salute della pianta stessa.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Bellissima questa pianta dai fiorellini a stella: crescerla e farla fiorire è una passeggiata

Quindi perché non mettere le piante in modo che non ingombrino e che siano anche bellissime da vedere? Scopriamo subito come fare:

  • Sulle scale: un modo per rendere più viva anche una semplice rampa di scale, è quello di mettere delle piante sugli scalini oppure montare degli scaffali sul muro. Se sulla scala arriva poca luce, meglio sistemare sulle scale delle piante che non hanno bisogno di molta luce per crescere e stare bene.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> È la pianta portafortuna più carina di tutte: puoi tenerla tutta per te o regalarla a chi ami

  • Metterle in alto: per far in modo che non ingombrino e che diano un bel tocco all’ambiente, metterle in altezza è la mossa giusta da fare. Puoi sfruttare gli spazi alti della cucina, della libreria ed anche degli armadi e dei mobili in bagno. Per evitare che dare l’acqua alle piante diventi un problema, metti in altezza solo le piante che hanno bisogno di poca acqua.
  • Composizioni: ti basterà pochissimo per sistemare le piante come se fossero una vera opera d’arte. Puoi utilizzare una vecchia scala di legno oppure unire delle pedane di pallet. Fora i vasi e applica un gancio e sistema le piante in altezza sulla scala o sui ripiani della pedana. In questo modo non ingombreranno e daranno un tocco davvero speciale alle stanze.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Incredibile ma vero, queste piante sono nate apposta per rendere super profumato il tuo bagno

  • Come separé: se hai delle piante molto grandi, perché non utilizzarle per separare in due parti una stanza? Non dovrai far altro che creare una bella fioriera e sistemare qualche stecca di legno all’interno o dei fusti di bamboo. In questo modo otterrai un effetto molto suggestivo ed utilizzerai le piante per separare gli ambienti.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Prova a mettere in pratica questi semplici, ma preziosi consigli e vedrai che l’aspetto di casa tua sarà migliore, caldo e accoglienza si sentiranno subito quando varcherai la porta d’ingresso.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.