Come marinare le fettine di maiale per renderle tenere e gustosissime

Per marinare delle gustose fettine di maiale c’è un modo che vi farà impazzire: come fare per attuare il tutto. Fatelo subito e non lo lascerete mai più.

Marinare fette di maiale
Fettine di maiale marinate (Screenshot da Facebook)

Quante volte vi è capitato di mangiare delle fettine di maiale secche e asciutte? Se volete renderle oltre che super gustose anche tenere fatele marinate, il risultato vi stupirà.

Solitamente le braciole di maiale non si cucinano in forno, se però non le lasciate troppo a lungo e soprattutto non impostate una temperatura troppo alta il liquido della marinatura farà cuocere la carne lentamente e non la farà seccare.

Sapete come marinare le fettine di maiale per renderle tenere e super squisite? Nei successivi paragrafi trovate l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento per un risultato davvero pazzesco. Dopo aver provato questo secondo piatto ne andrete matti, è davvero buonissimo.

Ecco come marinare le fettine di maiale per renderle tenere e squisite

Come marinare fettine di maiale
Fette di maiale marinate (Screenshot da Facebook)

Questo delizioso e sfizioso secondo piatto si prepara con estrema facilità e farà venire a tutti voglia di mangiarlo. Con pochi e semplici ingredienti e senza alcuna fatica infatti il risultato è garantito e stupirà piacevolmente i vostri commensali.

LEGGI ANCHE: Pollo così morbido che si scioglie in bocca: ti svelo il segreto di ogni chef

Gli ingredienti per preparare delle gustose e morbide ‘Fettine di maiale marinate’ sono:

  • 4 braciole di maiale
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 ml di latte intero
  • sale e pepe q.b.
  • 1 rametto di rosmarino
  • 30 gr di burro
  • farina 00 q.b.
  • 1 Chiodo di garofano

Preparazione:

Per un risultato davvero strepitoso la prima cosa che dovete fare risulta essere quella di mettere le braciole di maiale all’interno di una teglia per poi ricoprirle con il latte. Aggiungete poi il rametto di rosmarino, il chiodo di garofano, l’aglio tagliato a fettine e dopo aver coperto il tutto con la pellicola lasciate marinare in frigo per due ore.

LEGGI ANCHE: Come marinare il pesce: i consigli e i metodi di cottura

Trascorso questo tempo scolate le braciole, conservando però il latte della marinatura, infarinatele leggermente e soffriggetele all’interno di una padella con il burro fin quando non saranno ben dorate. Saranno sufficienti circa due minuti per lato. Fatto ciò, insaporitele con un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero.

LEGGI ANCHE: Zucchine marinate con l’aceto: un contorno buono da leccarsi i baffi

A questo punto, adagiate le braciole di maiale all’interno di una teglia e copritele con il latte della marinatura che avevate tenuto da parte, dopo averlo però filtrato. Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per 20 minuti circa. Non appena sono pronte trasferite il latte in un pentolino sul fuoco per farlo ridurre, otterrete così una deliziosa e saporita cremina che utilizzerete per accompagnare le vostre tenere e squisite braciole di maiale.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Gustate ora questo strepitoso secondo piatto con amici e familiari e vedrete che farà leccare i baffi praticamente a tutti con la sua morbidezza e il suo incredibile sapore, anche i più piccoli ne andranno matti! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.