Addio all’umidità in casa usando solo un “ingrediente” e realizza questo deumidificatore fai da te

Il metodo consigliato per dire addio all’umidità spendendo appena qualche euro. Così depuriamo ogni stanza di casa nostra.

Una finestra con l'umidità condensata sopra
Una finestra con l’umidità condensata sopra (Foto Canva)

Addio all’umidità, che rappresenta un problema enorme per le nostre case. Perché oltre a fare da anticamera per il sorgere di possibili danni fisici e strutturali alle pareti ed al soffitto, fa anche da richiamo alle zanzare. Non ci crederete, ma in alcune zone anche a fine autunno questi insetti sono ancora presenti.

Bisogna allora attivarsi e sapersi ingegnare anche con delle soluzioni improvvisate allo scopo di potere dire addio all’umidità. Se non interveniamo allora rischieremo di dovere fare i conti con una infestazione da muffa. Possiamo bonificare l’ambiente nelle stanze che vanno a comporre le nostre abitazioni non solo tramite adeguati dispositivi preposti.

Se non abbiamo un deumidificatore a nostra disposizione, non per forza dovremo comprarne uno ed andare incontro ad un dispendio non indifferente, per quanto utile sia questo dispositivo. Se però non intendiamo sobbarcarci questo onere allora il consiglio è proprio quello di seguire un ottimo metodo casereccio per dire addio all’umidità e realizzare così un deumidificatore fai da te.

Addio all’umidità, usa questo trucco in casa

Gli effetti nefasti dell'umidità
Gli effetti nefasti dell’umidità (Foto Canva)

Quello che dobbiamo fare è munirci dei seguenti accessori ed i un solo ingrediente, in quantità irrisorie. Ci serviranno:

  • un contenitore di plastica con un coperchio;
  • 100 g di sale grosso;
  • un sacchetto di organza con laccetto oppure una calza di nylon;
  • delle forbici.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Candele profumate a costo zero: ti basterà usare 2 oggetti che hai già in casa, è geniale

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Non lo gettare e mettilo sui termosifoni: avrai la casa più profumata del quartiere

Pratichiamo dei fori sul contenitore munito di coperchio utilizzando le forbici. Trasferiamo tutto il sale all’interno di un sacchetto e chiudiamolo con un laccio o qualcosa di simile. Quindi mettiamolo sul contenitore.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI -> Per un pavimento profumato a lungo, fai questo dopo averlo lavato: risultato incredibile

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Quest’ultimo servirà per condensare tutta l’acqua attirata da sale al suo interno. Per riciclare questo metodo bisognerà solamente gettare via la vecchia quantità di sale che risulterà del tutto bagnata e rimpiazzarla con una presa nuova della stessa quantità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.