Solo cotone e un cartoncino per creare dei bellissimi cappelli da appendere all’albero di Natale

Vediamo come creare dei bellissimi cappelli in cotone e cartoncino da appendere all’albero di Natale, per decorazioni originalissime.

realizzare berretti decorativi
Gli anelli di carta igienica (Screen dal canale YouTube di Tutti a tavola con uccia)

Creare piccoli cappelli decorativi è semplice, tanto che non sono richieste particolari abilità nel cucito. Per realizzarli possiamo prendere un gomitolo di cotone, un rotolo di carta igienica e dei pon pon. In più, ci serviranno i vari utensili per il lavoretto fai da te, come colla a caldo, delle forbici e della carta velina.

Una volta raccolto tutto il materiale, si può iniziare. Per prima cosa, occorre tagliare il filo di cotone. Tagliamone 50 pezzi, lungi circa 25/30 cm ciascuno. Per accelerare, basta arrotolare il filo su una superficie lunga circa 30 cm, come ad esempio un tagliere da cucina, e poi tagliare tutti i fili con un gesto soltanto.

Piccoli cappelli da appendere all’albero, come realizzarli

creare cappelli decorazioni albero
Il filo inserito nell’anello di cartoncino (Screen dal canale YouTube di Tutti a tavola con uccia)

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM TIKTOK

Una volta prelevati i 50 fili di cotone, passiamo a tagliare il rotolo di carta igienica. Tagliamo una porzione di due cm utilizzando un taglierino. A questo punto, dentro l’anello di cartoncino ci dobbiamo far passare un filo di cotone, tirando l’estremità del filo attraverso l’occhiello. Tiriamo per bene e facciamo lo stesso con i restanti fili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → 4 addobbi natalizi da fare con delle semplici bottiglie di plastica: simpatici e geniali

cappelli appendere albero Natale
Tutti i fili attorno all’anello (Screen dal canale YouTube di Tutti a tavola con uccia)

Ricopriamo l’intero anello di carta, senza lasciare spazi liberi. Ora prendiamo la carta velina, ma vanno bene anche un batuffolo di cotone e un fazzoletto, e accartocciamola fino a farla diventare una palla che possa incastrarsi all’interno dell’anello di carta, spingiamo verso l’altro e creiamo la classica forma del cappellino invernale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Come fare l’albero di Natale innevato con un trucco facile, veloce ed economico

creare mini cappelli Natale
L’ultimo filo per tenere saldi tutti gli altri (Screen dal canale YouTube di Tutti a tavola con uccia)

A questo punto, con un altro filo, leghiamo tutti i fili sopra il rotolo di carta. Rimuoviamo la carta velina e rovesciamo i fili attraverso l’anello di carta. Tagliamo le estremità dei fili che sbucano fuori e incolliamo con la colla a caldo un pon pon sulla cima del berretto, ma non è essenziale, possiamo lasciare la cima anche senza. Con un rotolo di carta igienica possiamo dare vita ad almeno 4 o 5 cappellini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Questa ghirlanda natalizia fai-da-te è così profumata che vorrai averla per tutto l’anno

cappellini fai da te
Il berretto finito, questo è senza pon pon (Screen dal canale YouTube di Tutti a tavola con uccia)

Possiamo adagiare i cappelli sui rami dell’albero di Natale, oppure avvolgere attorno al pon pon un altro filo, in modo che possa fare da gancio, per facilitare così la presa su rami. Se non si hanno a disposizione i pon pon, si possono utilizzare gli scarti del fili tagliati, basta appallottolarli e incollarli.

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.