“Fiore d’Inverno” 🏵: come coltivare questa bellissima pianta e come farla fiorire a Natale

Questo periodo è perfetto per il ‘Fiore d’Inverno’, vi spieghiamo come coltivare questa splendida pianta e come farla fiorire durante le festività natalizie.

Fiore d'Inverno come si coltiva
Fiore d’Inverno sul ramo (Download da Adobe Stock)

Sono moltissime le  piante che arrivano all’apice della loro incredibile bellezza durante la stagione invernale, perché sono adatte alle temperature più fredde. Una di queste è la Chimonanthus, meglio nota come calicanto, il suo nome deriva dal greco e significa “fiore d’inverno“.

Sui rami di questa splendida pianta nascono dei bellissimi e profumati fiorellini gialli nel periodo che va da dicembre a febbraio. Questi sono incredibilmente resistenti, infatti anche se la neve li ricopre non congelano. Con l’arrivo dell’autunno il fogliame estivo cambia colore diventando dorato, un effetto davvero elegante e affascinante.

Essendo una pianta invernale tollera perfettamente il freddo e il gelo, resiste anche fino a -12 gradi. Rispetto a molte altre piante il meraviglioso Fiore d’Inverno non ha bisogno di particolari cure attenzione. Nei paragrafi successivi vi sveliamo come coltivare questa bellissima pianta e come farla fiorire a Natale.

Ecco come coltivare la pianta ‘Fiore d’Inverno’ e farla fiorire a Natale

Come coltivare Fiori d'Inverno
Fiori d’Inverno sull’albero (Download da Adobe Stock)

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: Bucaneve: come coltivare il fiore simbolo dell’inverno e dalla bellezza travolgente

Per via del piacevole e intenso profumo che emana questa pianta in moltissimi amano posizionarla all’ingresso di casa, durante l’inverno inebrierà tutto l’appartamento. Fate molta attenzione durante l’estate a posizionarla in un luogo di parziale ombra perché non ama i raggi diretti del sole, d’inverno potete invece esporla al sole per garantire una bellissima e abbondante fioritura. Affinché non si rovini, però, è importante che non sia esposta dove c’è vento.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: Come curare il ciclamino in inverno: i trucchetti che fanno un’enorme differenza

Se coltivate il fiore d’inverno in vaso utilizzare un terriccio universale di ottima qualità: Questa pianta non ama i suoli sassosi, poveri e sabbiosi, preferisce infatti terreni ben drenati  fertili, anche argillosi. Per quanto riguarda invece l’irrigazione, questa è indispensabile solo durante l’estate, nei primi anni dall’impianto.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: 3 piante meravigliose che resistono benissimo al freddo dell’inverno: sono uniche

Per ottenere invece un’abbondante e meravigliosa fioritura è fondamentale concimare ogni anno con un concime granulare a lenta cessione o con uno stallatico pellettato, questo passaggio deve essere effettuato a novembre.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Inoltre, affinché la fioritura sia abbondante non bisogna potare il fiore d’Inverno, i suoi bellissimi fiori cresceranno sui rami di un anno, cioè quelli che sono nati nel precedente anno. Se la pianta diventa ingombrante e dovete necessariamente potarla fatelo non appena la fioritura sarà del tutto terminata, a marzo. Seguendo queste semplici ma importanti accortezze la vostra splendida pianta vi regalerà delle incredibili soddisfazioni durante l’inverno. Incantevole e super profumata piacerà proprio a tutti, è davvero stupenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.