Conosci i coccoli? Sono morbidi dentro e croccanti fuori, una vera bontà pronta in pochi minuti

Se non hai mai sentito parlare dei coccoli, li devi assolutamente provare, sono morbidi dentro e croccanti fuori! Uno stuzzichino davvero sfizioso.

palline fritte
Palline fritte (Canva)

I coccoli sono una vera coccola per il palato! Se non li hai mai assaggiati, questa ricetta fa perfettamente al caso tuo. Perfetti per un aperitivo sfizioso, i coccoli si presentano all’inizio croccanti, per  poi rilasciare la morbidezza al loro interno. Sono perfetti per accompagnare salumi e formaggi. In questo caso si è preferito del buon prosciutto crudo e dello stracchino, ma le varianti possibili sono infinite. Una golosa entrée che farà venire l’acquolina  in bocca al primo sguardo! Di seguito la ricetta per realizzarli.

Ricetta dei coccoli: morbidi e croccanti per un aperitivo da re

stuzzichini per aperitivo
Aperitivo (Canva)

SEGUI I NOSTRI VIDEO, LE NOSTRE STORIE E NOVITÀ SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Gli ingredienti per preparare dei coccoli perfetti croccanti e super morbidi sono:

  • 400 g di farina
  • 10 g lievito di birra
  • 150 g brodo
  • 150 g acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 150 g stracchino
  • 150 g prosciutto crudo
  • olio per friggere
La preparazione dei coccoli è molto semplice e in due ore si avrà pronto da portare in tavola un aperitivo da sogno. Per iniziare, versare in una ciotola abbastanza capiente la farina, poi l’acqua con il lievito sciolto, il brodo e l’olio extravergine di oliva. Mescolare per amalgamare gli ingredienti e creare quindi l’impasto dei coccoli. Infine aggiungere un pizzico di sale.
L’impasto deve risultare morbido, se è troppo secco aggiungere un po’ di acqua. Quando l’impasto è pronto, coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare per circa una o due ore, oppure fino a ché non sarà raddoppiato. A questo punto l’impasto dei coccoli sarà pronto per essere fritto.

Preparare una pentola con abbondante olio per friggere e scaldare. Aiutandosi con due cucchiai, prelevare una porzione di impasto grande quanto una noce e poi friggerla nell’olio caldo. Scaldarne circa 4 alla volta, adeguati alla grandezza della pentola scelta. Aspettare che diventino dorati e poi scolare dall’olio appoggiandoli nella carta assorbente. Continuare fino a ché l’impasto non sarà finito e a questo punto saranno pronti per essere serviti accompagnati da stracchino e prosciutto crudo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.