Sterlizie: come crescere la pianta dai fiori 🌺 particolari sia in casa che in giardino

Tutto sulle Sterlizie, uno dei fiori più belli e affascinanti da avere sia in casa che in giardino: come farli crescere

sterlize crescere fiori
Sterlizie (Canva)

Il mondo dei fiori è affascinante ed ognuno nel piccolo vorrebbe avere il pollice verde così da avere tutta la bellezza racchiusa nella pianta a casa propria. In particolare, le Sterlizie sono molto gettonate, ma cosa sappiamo su queste grandi piante sempreverdi? Per prima cosa, esse nascono in zone calde dell’Africa meridionale. Sono arrivate in Europa soltanto alla fine del 1700, quando il dell’Orto botanico di Kew Gardens a Londra, sir Banks, lavorò su una nuova specie.

La pianta è composta da foglie molto grandi con particolari infiorescenze su lunghi steli. La maggior parte delle persone ne è innamorata per l’originalità dei fiori che sono in grado di aprirsi alla sommità dello stelo in modo dolce, poggiando su una grande foglia orizzontale, di consistenza coriacea, chiamata spata.

Sterlizie, come far crescere i fiori della pianta sempreverde

sterlizie fiori crescere
Sterlizie (Canva)

Prima di capire come far crescere le Sterlizie in casa o in giardino, bisogna sapere che queste piante si adattano al clima mite e che possono essere coltivate sia all’aperto con una temperatura non troppo rigida o in luoghi con un basso tasso di umidità. Inoltre, necessitano di luce intensa e non possono sostenere correnti d’aria.

Si possono riprodurre in due modi:

  • piantando i semi nel terreno;
  • dividendo le radici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Petunie: come coltivarle e aiutarle ad avere sempre dei fiori dai colori brillanti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Come aiutare il cactus di Natale a fare dei fiori grandi e bellissimi: il trucco

Per farle crescere in modo sano, è fondamentale rinvasare la pianta ogni anno per i primi cinque anni. È questo il tempo che servirà per vederla fiorire totalmente. La fioritura si presenterà dall’inizio dell’autunno alla primavera. Le Sterlizie possono mantenersi sia negli appartamenti che sul balcone ma ad alcune condizioni:

  •  esposizione alla luce, purché vengano messe all’ombra nelle ore critiche;
  • evitare ristagni d’acqua;
  • utilizzare un terreno argilloso o sabbioso e inserire nel vaso piccoli cocci;
  • capire quando è necessario innaffiarla, senza eccedere;
  • curare le foglie affinché non si secchino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Mai mettere queste piante in questa parte della casa o finirai per distruggerle: fai attenzione

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Inoltre, è importante che durante la fioritura il terreno venga concimato con i fertilizzanti che dovranno essere aggiunti all’acqua, e che siano ricchi di potassio, azoto e fosforo. Una volta che la pianta è diventata adulta, si consiglia di raddoppiare la quantità di potassio rispetto all’azoto. Infine, dopo cinque anni non c’è più bisogno di rinvasare la pianta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.