Non è Natale senza gli Struffoli napoletani | La ricetta facile e veloce, niente complicazioni

Non essere Natale senza il magico sapore degli Struffoli napoletani, ma pensi che la ricetta sia difficile da fare? Ti sbagli, è facilissima!

struffoli procedimento
Vassoio di Struffoli napoletani (Canva) – Inran.it

Gli Struffoli napoletani sono dei dolcetti tipici della Campania che si preparano (e gustano!) proprio nel periodo natalizio. Sono delle piccole palline dolci ricoperte con miele e zuccherini e sono così buoni che uno tira l’altro. Al sud si mangiano proprio a Natale e durante le festività, si fanno in casa e spesso si regalano anche ad amici e parenti. In molti credono che la ricetta degli Struffoli napoletani sia difficile, ma in realtà è di una semplicità unica. Prima di scoprire come si preparano, scopri quali sono gli ingredienti di cui hai bisogno (le dosi si intendono per circa 6-8 persone):

  • 400 g di farina tipo “00”.
  • 85 g di burro freddo.
  • 45 g di zucchero.
  • Buccia grattugiata di un limone e di un’arancia.
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci.
  • 3 uova di media grandezza.
  • 4 cucchiaini di rum oppure liquore all’anice.
  • Un pizzico di sale.
  • 350 g di miele.
  • Olio per fritture q.b.
  • 2 cucchiai di zucchero a velo.
  • Canditi, zuccherini, codette, frutta fresca a piacere q.b.

La ricetta degli Struffoli napoletani ti conquisterà: è facile, veloce e dal gusto eccezionale

preparazione struffoli napoletani
Piccole porzioni di Struffoli napoletani (Canva) – Inran.it

Preparare gli Struffoli è di una semplicità unica, basteranno pochissime mosse per portare in tavola un dolce amatissimo e famoso in tutta l’Italia. Il Natale quest’anno si riempirà di dolcezza grazie a questa ricetta favolosa.

ANCHE QUESTA RICETTA POTREBBE PIACERTI -> La ricetta del Panpepato: il dolce umbro tipico delle feste natalizie, tutto da gustare

Entriamo subito in azione e scopriamo tutto il procedimento per realizzare questa morbida squisitezza, allaccia il grembiule e cominciamo subito:

  • Sciogli il burro in un pentolino e poi lascia che si raffreddi.
  • Prendi una ciotola grande e versaci all’intero la farina e il lievito setacciati. Aggiungi anche la buccia di frutta grattugiata e il sale. Mescola per bene per amalgamare gli ingredienti.
  • Adesso unisci anche il liquore, lo zucchero e il burro. Mescola tutto.
  • Fai un buco al centro della farina e aggiungi le uova. Mescola prima con un cucchiaio e poi con le mani. Devi ottenere un panetto liscio e senza grumi.

ANCHE QUESTA RICETTA POTREBBE PIACERTI -> Biscotti morbidi al profumo di limone: una delizia da gustare durante le feste e anche dopo

  • Avvolgi l’impasto con della pellicola trasparente da cucina e lascia a riposo sul piano di lavoro per mezz’ora.
  • Separa l’impasto creando dei pezzi di 60/70 g.
  • Crea dei filoncini e poi con un coltello taglia gli struffoli.
  • Fai delle palline con le mani.
  • Metti sul fuoco una pentola con dei bordi alti e versaci abbondante olio di semi all’interno.
  • Scalda per bene e poi tuffa nell’olio una dozzina di struffoli alla volta e cuocili fino a doratura.

ANCHE QUESTA RICETTA POTREBBE PIACERTI -> Alberelli di Natale ripieni: il primo piatto gustoso e perfetto per le feste, tutto da gustare

  • A mano a mano che sono pronti, lasciali asciugare in un piatto con della carta assorbente.
  • Sciogli il miele in un pentolino insieme allo zucchero a velo. Mescola per bene.
  • Quando miele e zucchero si saranno sciolti, tuffa gli struffoli nel pentolino e bagnali per bene.
  • A mano a mano che sono pronti, sistemali in un vassoio di carta o di plastica.
  • Non ti resta che decorare con frutta candita e zuccherini vari.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Visto com’è facile preparare gli Struffoli napoletani? Non ti resta che procurarti gli ingredienti e metterti all’opera: ti piaceranno un mondo!

Buon appetito!

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.