Se ti dimentichi di questa parte del frigorifero, consumi il doppio: come risparmiare in una mossa

Basta solo una piccola disattenzione per far raddoppiare i consumi del frigorifero: occhi a questo dettaglio che in molti ignorano.

bolletta della corrente
Bolletta della luce e calcolatrice (Canva) – Inran.it

In questo periodo così difficile per via dei forti rincari delle utenze, devi assolutamente capire quali sono gli elettrodomestici che consumano di più e come fare per ridurre le spese. In queste settimane, abbiamo spesso trattato il tema del risparmio energetico, ma ogni casa è diversa, ognuno ha diversi tipi di elettrodomestici ed anche le esigenze sono diverse da famiglia a famiglia. Per questo oggi, voglio parlarti di un errore enorme e che in molti fanno senza nemmeno rendersene conto. Questo sbaglio purtroppo non fa altro che far aumentare i consumi di energia elettrica del frigorifero, che poi si traducono quindi anche in un aumento del costo della bolletta. Attenzione dunque a non commetterlo più e vedrai subito un’enorme differenza. Ecco di cosa si tratta, scommetto che non ci hai mai pensato.

L’errore che tutti commettono con il frigorifero: consumi altissimi se non fai subito qualcosa in merito

frigorifero quanto consuma
Calcolatrice e soldi risparmiati (Canva) – Inran.it

Il frigo è uno di quegli elettrodomestici che non puoi spegnere e quindi di cui non puoi controllare i consumi. Quindi dovresti sempre impostarlo nel modo migliore. Infatti diminuire troppo la temperatura rende il frigorifero più energivoro e quindi va ad incedere pesantemente sui conti a fine mese. Dunque, la prima regola per risparmiare è quella di impostare la temperatura del frigo e del freezer, rispettivamente a +4°C e a -16°C. In questo modo, i consumi saranno molto più bassi e il frigo non dovrà funzionare sempre al massimo della potenza per mantenere la temperatura costante.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE INTERESSARTI -> Scopri a cosa serve la valvola termostatica sul termosifone e come impostarla per risparmiare moltissimo

Un altro trucchetto è quello di controllare le guarnizioni. Devi sapere che dopo diverso tempo, le guarnizioni possono rovinarsi. Questo significa che non isolano per bene il frigo producendo uno scambio di aria tra l’interno e l’esterno.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE INTERESSARTI -> Scopri com’è semplice risparmiare quando stiri il bucato se usi questo stratagemma geniale

Ciò significa che il frigorifero deve sempre utilizzare moltissima energia elettrica per dover raffreddare costantemente l’interno ed anche il freezer. Quindi, ogni anno, controlla le guarnizioni ed assicurati che, quando lo chiudi, lo sportello sia perfettamente isolato dall’esterno. Le guarnizioni vanno cambiate nel caso in cui fossero troppo rovinate.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE INTERESSARTI -> Come risparmiare 60 euro al mese sulla bolletta della luce: ti basteranno solo due mosse

Se hai ancora l’elettrodomestico in garanzia, puoi chiamare l’assistenza clienti e verificare se la sostituzione sia gratis. Altrimenti, puoi anche procedere alla sostituzione da solo. Cerca nei negozi oppure online delle nuovi guarnizioni della misura di cui hai bisogno e poi sostituiscile seguendo i passaggi presenti sul libretto di istruzioni.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Infine, se non te la senti puoi chiamare un tecnico specializzato. Il costo per delle guarnizioni nuove si aggira intorno ai 20 euro, ma se ci pensi è una cifra davvero piccolissima se conti il fatto che poi ruspami moltissimo sulla bolletta dell’energia elettrica.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.