Il rimedio naturale per sciogliere il muco e tornare a respirare benissimo

Esiste un modo per evitare  – o per integrare – l’assunzione di farmaci predisposti per sciogliere il muco. È davvero salutare oltre che economico.

Una donna alle prese con il mal di gola
Una donna alle prese con il mal di gola (Foto Canva – Inran.it)

Sciogliere il muco, quando si è ammalati, è un sollievo per la gola. Con la stagione fredda è molto facile cadere preda di un qualche malanno periodico. Tra tosse, raffreddore, febbre e mal di gola riuscire ad arrivare indenni fino ai primi caldi non è qualcosa di così semplice. E se dovesse capitare che cosa possiamo fare per sentirci meglio?

L’invasione del catarro nella nostra gola ci condiziona per giorni e giorni, disturbando la nostra respirazione ed il nostro riposo. Ed anche compiere altre azioni che ripetiamo più volte nel corso della giornata risulteranno più complicate. Mangiare o bere, con il muco accumulato in gola sarà decisamente poco confortevole.

La strada più praticata per evitare tutto questo è quella di assumere dei farmaci predisposti. Però è possibile procedere anche in maniera alternativa, unitamente al prendere delle precauzioni come ad esempio stare al caldo o proteggersi con sciarpe e cappello di lana quando si esce.

Sciogliere il muco, via il catarro in gola senza farmaci

Una donna alle prese con la tosse
Una donna alle prese con la tosse (Foto Canva – Inran.it)

Infatti possiamo utilizzare questo rimedio, costituito dai seguenti ingredienti sani, naturali ed anche economici, visto che si possono trovare in commercio ovunque al prezzo di appena qualche euro:

  • quattro cucchiai di miele;
  • mezzo chilo di carote.
  • aceto q.b.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Il retroscena della Coca-Cola che nessuno conosce: ecco cosa succede quando non ne bevi più

Per prima cosa prendiamo le carote, sciacquiamole sotto acqua corrente fredda e poi asciughiamole tamponandole con un panno asciutto e pulito. Quindi intingiamole nell’aceto, evitando però di immergerle a lungo. Affettiamo gli ortaggi ed adagiamoli all’interno di una pentola con dell’acqua, facendo bollire il tutto e lasciando le carote a lessare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Se senti questo sapore in bocca potresti avere la piorrea: quali sono anche gli altri sintomi

Scoliamo quindi le carote stesse, una volta giunti al punto giusto, e volendo riduciamole in crema schiacciandole con una forchetta. Riprendiamo l’acqua di cottura ed al suo interno incorporiamo il miele, girando poi con un cucchiaio di legno fino a quando non si sarà sciolto del tutto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Se ti dimentichi di questa parte del frigorifero, consumi il doppio: come risparmiare in una mossa

Aggiungiamo anche le carote, quindi lasciamo raffreddare e poi sistemiamo nel frigorifero. Avremo creato un salutare contorno per i pasti principali, da assumere meglio se anche dopo il secondo, in realtà.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Mangiare questo preparato avrà degli effetti positivi sulla gola. In tutto ciò si consiglia anche di assumere frutta e verdure fresche di stagione ricche di vitamina C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.