I trucchi furbi per riconoscere il pesce fresco al primo sguardo | Metodo infallibile

Quali sono i metodi che ti garantiranno di riconoscere il pesce fresco al momento dell’acquisto. Così potrai comprare solo prodotti eccellenti da cucinare.

Un bancone del pesce fresco
Un bancone del pesce fresco (Foto Canva – Inran.it)

Riconoscere il pesce fresco, specialmente in periodi “caldi” come quello delle festività di Natale, è un qualcosa che fa la differenza per la buona riuscita delle nostre ricette. Allo scopo di portare in tavola qualcosa di veramente buono dovremo fare attenzione su cosa fare per individuare un prodotto che sia veramente di qualità.

Il rischio di portare a casa del pescato non eccezionale aumenta in maniera esponenziale poi quando aumenta la richiesta. È un po’ come quando si va in pizzeria al sabato sera: la necessità di accontentare un numero maggiore di persone porta al “pericolo” di vedere calare la qualità del prodotto finale. Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione per riconoscere il pesce fresco?

Un primo aspetto fortemente indicativo per riconoscere il pesce fresco arriva dal suo odore. Se sa di mare allora potremo avere il via libera, in caso contrario meglio cercare qualcosa di più indicato. E poi anche alcune parti del corpo aiutano a capire se sarà bene spendere i nostri soldi per quel prodotto ittico oppure no.

Riconoscere il pesce fresco, come fare e cosa devi guardare

Degli esemplari di pesce fresco
Degli esemplari di pesce fresco (Foto Canva – Inran.it)

Facciamo attenzione ad esempio all’occhio, che deve presentarsi con la pupilla ben scura e brillante e con la forma generale grande. Ci deve poi essere un rossore vivace alle branchie, che dovranno essere anche prive di muchi.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Lasagne della domenica pronte in soli 30 minuti: il segreto è tutto in questo retroscena

La pelle del pesce fresco si presenta lucida, di un bel colorito unico e senza chiazze e la consistenza è compatta per quanto elastica. Non ci devono essere parti che si staccano.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Ginseng: credi di conoscere proprio tutto su questo alimento orientale? Oggi ti stupisco

La colonna vertebrale si spezza ma non si  stacca e le squame si mostrano bene aderenti alla pelle. Occhio infine al peritoneo, ovvero alla membrana che avvolge l’addome nel pesce.

TI POTREBBE PIACERE ANCHE QUESTO CONTENUTO: Per stare bene e rimanere sempre in forma, questi due cereali non possono mancare

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Se aderisce per bene alla carne allora avremo tra le mani un esemplare di pesce fresco. Teniamo presenti questi aspetti per non sbagliare niente all’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.