Pizza di scarola: la ricetta napoletana che non può mancare durante le feste, una vera bontà

Cos’è il Natale senza l’amata e gustosissima Pizza di Scarola? Ecco la ricetta napoletana per eccellenza che saprà far felici davvero tutti: è facile da preparare ed economica.

pizza scarole
Una pizza di scarola (Canva) -Inran.it

Sono davvero tantissime le ricette tradizionali che riempiono le tavole in periodi di festa come quello dedicato al Natale. Ogni casa, città e regione ha le sue tradizioni culinarie, cosa che è possibile vedere soprattutto durante le festività. Una delle ricette più amate e che è spopolata anche lontano dalla sua regione è proprio la pizza di scarola.

Preparare quest’ottima pizza è una delle tradizioni campane e napoletane più antiche e ormai il Natale a Napoli non è più lo stesso in assenza di questo gustoso piatto. Ma quali sono i passaggi per prepararlo e seguire la ricetta napoletana alla perfezione? Niente paura, perché noi di Inran.it veniamo in tuo soccorso.

Pizza di scarola: la ricetta originale napoletana per eccellenza

scarola pizza
Scarola appena cotta (Canva) -Inran.it

Per preparare la pizza di scarola bisogna sicuramente partire dall’impasto, quest’ultimo deve essere morbido ed elastico, in modo che possa cuocere in forno senza rischiare di indurirsi e rovinare così il prodotto finale. Se non si ha voglia di prepararlo o si ha poco tempo, raccomandiamo di acquistarlo già pronto in panificio, in pizzeria o al supermercato.

LEGGI ANCHE: Pensierini dolci di Natale per i tuoi ospiti | L’idea facile e veloce che li lascerà di stucco

Per preparare una teglia per 4-6 persone invece sono necessari:

  • 600 kg di impasto per pizza
  • 850 gr di scarola
  • 80 gr di olive
  • 80 gr di alici
  • Pinoli, Uvetta e capperi q.b.
  • Olio extravergine q.b.
  • Sale q.b.

La prima cosa da far sarà riempire a metà una pentolina di acqua a temperatura ambiente e inserire l’uva, i capperi e le olive in modo che abbiano modo di ammorbidirsi. Dopodiché bisognerà inserire la scarola lavata in precedenza in una pentola con acqua bollente e lasciarla cuocere per alcuni minuti, fin quando non risulterà bella morbida.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

A questo punto sarà necessario strizzare per bene la scarola in modo che risulti umida ma non bagnata e versarla in un pentolino con l’olio, le olive, l’uva, i pinoli e le alici e procedere alla cottura per almeno 10 minuti a fuoco lento.

LEGGI ANCHE: Menu economico per il pranzo di Natale | Ricette facili, veloci e sfiziosissime

Ora si potrà procedere con la stesura di metà dell’impasto per pizza nella casseruola o una teglia a bordo alto in modo che possa coprire anche i lati. Versa la scarola nella teglia con l’impasto e ricoprila stendendo il resto dell’impasto lasciato in precedenza. Ora bisognerà dare una spennellata di olio, bucherellare la superficie con una forchetta e mettere in forno statico a 200 °C per almeno 30 minuti ed il gioco è fatto.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.