Come cucinare le verdure in modo sfizioso: così la dieta sarà molto più facile

Quali suggerimenti seguire su come cucinare le verdure e fare si da potere apprezzarle di più. Sarà un qualcosa che farà la differenza in positivo.

Dei broccoli agghindati a tema Natale (Foto Canva - Inran.it 27122022)
Dei broccoli agghindati a tema Natale (Foto Canva – Inran.it)

Come cucinare le verdure, in maniera che possano risultarci più appetibili? Dopo avere esagerato al cenone della Vigilia ed al pranzo di Natale (ed in molti casi anche a quello di Santo Stefano, n.d.r.) è tempo di fare una pausa forchetta alla mano e di dare un po’ di tregua a stomaco ed intestino.

C’è chi ha messo su già ben più di qualche chilo nella settimana prima di Natale, ed in generale da quando è iniziato dicembre. E ci sono ancora Capodanno e l’Epifania di mezzo. Serve una maggiore attenzione a tavola e la cosa può essere possibile solo scegliendo alimenti sani e naturali. Torna utile perciò sapere come cucinare le verdure.

Ed in particolare come farlo per renderle più gustose. Perché si tratta in assoluto di un cibo sano e naturale, ma poche volte capace di fornire una attrattiva sia per aspetto che per sapore. Che cosa serve sul come cucinare le verdure in maniera tale da farcele apprezzare?

Come cucinare le verdure, velocemente ed in modo gustoso

Delle verdure (Foto Canva - Inran.it 27122022)
Delle verdure (Foto Canva – Inran.it)

Già lo scegliere le verdure fa si che questa sia una cosa light, volta a tutelare la nostra forma ideale ed il nostro benessere in fatto di alimentazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Solo 6 mosse per depurare l’organismo dopo le feste di Natale: risultati incredibili

Le verdure sono piene di sostanze nutrienti di vario tipo e di fibre, oltre che di vitamine. Mentre non ci sono grassi e non troviamo praticamente calorie.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: È questo il cocktail con meno calorie in assoluto: perfetto per festeggiare e tenersi anche in forma

Per dare loro un sapore più marcato possiamo utilizzare uno scalogno o dell’aglio, oltre che del succo di limone. Se proprio volessimo fare ricorso all’olio, non andiamo oltre ad un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Anche la cottura fa la differenza e quella alla piastra è decisamente più gradevole di quella bollita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO: Formaggio a cena: quale mangiare e quali abbinamenti fare per dormire sonni tranquilli

Inoltre ci sono anche tante erbe aromatiche e spezie da potere impiegare per dare sapore ai vari piatti di verdura che possiamo preparare. La cosa vale tanto per una semplice insalata quanto per ricette più complesse e che richiedono un qualche tipo di cottura.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per esempio ci potremo avvalere del peperoncino, dell’aceto balsamico, che è un ottimo esaltatore di sapori, e di basilico, prezzemolo, menta, maggiorana, pepe e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.