Vertigini per la cervicale: l’esercizio per sentirti subito meglio, ti basta solo una penna

Cervicale infiammata, un fastidio invalidante enorme che procura vertigini e dolore: c’è un valido esercizio per sentirsi subito meglio. In cosa consiste?

esercizi dolore cervicale
Donna con il collo bloccato (Canva) – Inran.it

La cervicale infiamma è un fastidio molto comune e scatenato da diversi fattori. Questo è invalidante, procura dolore, malessere, debolezza e vertigini. Vediamo alcuni consigli per gestire il dolore cervicale. Se si ha la cervicale infiammata è importante comprendere quali siano le cause scatenanti, in quanto più è precisa la diagnosi e più sarà facile gestire il dolore ne modo corretto.

Non è sempre semplice capire le cause del dolore cervicale, essendo molteplici. Spesso, capita anche che chi soffre di dolore cervicale tende a trascurare il problema. Questo atteggiamento è molto pericoloso, in quanto può comportare una cronicizzazione del problema e può arrecare anche a un peggioramento della condizione. È quindi molto importante agire tempestivamente e nel modo corretto.

Gli esercizi da fare quando si ha la cervicale infiammata

cervicale infiammata rimedi
Dolore alla cervicale (Canva) – Inran.it

Quando si ha un’infiammazione della cervicale, è molto importante seguire le raccomandazioni del medico e dei fisioterapisti per gestire il dolore e fare in modo che si guarisca da questa condizione. Esistono alcuni esercizi da poter compiere e che possono aiutare a rafforzare i muscoli del collo e a migliorare la flessibilità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Mani che tremano: perché succede e quale può essere la causa di questo problema

Inoltre, possono essere utili per gestire l’infiammazione della cervicale. Ecco alcuni esempi di esercizi che si possono mettere in pratica. Il primo esercizio che consigliamo consiste in una rotazione del collo. Per eseguirlo, basta sedersi o stare in piedi con la schiena dritta e con le spalle rilassate. Una volta assunta questa posizione, ruotare il collo lentamente verso destra, poi verso sinistra. Ripetere questo esercizio per alcuni minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Dovresti fare molta attenzione quando fa freddo, il cuore può soffrirne parecchio

Il secondo esercizio consiste in una inclinazione del collo. Anche in questo caso occorre sedersi o stare in piedi, col busto dritto e le spalle rilassate. Una volta assunta questa posizione, inclinare lentamente il collo verso destra, poi verso sinistra e ripetere per alcuni minuti. Infine, il terzo esercizio consiste in una estensione del collo.

Come lenire il dolore della cervicale

Dopo aver assunto una posizione rilassata, basta sedersi oppure mettersi in piedi, inclinando lentamente il collo all’indietro, per poi tornare alla posizione di partenza. Ripetere per alcuni minuti. È importante eseguire questi esercizi lentamente e in modo controllato, per evitare di aggravare ulteriormente il dolore cervicale.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Nel caso in cui, eseguendo questi esercizi, si provi dolore, è importante smettere immediatamente e consultare il medico o il fisioterapista. Inoltre, è importante evitare attività che possono peggiorare l’infiammazione della cervicale, come il sollevamento di pesi pesanti o il mantenimento di posture scorrette per lunghi periodi di tempo. Altrimenti, c’è un ultimo esercizio terapeutico, semplicissimo: basta una penna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Cosa sono i “geloni” che vengono alle mani e ai piedi e come intervenire

In posizione eretta, si poggiano due dita sul mento e si spinge leggermente il collo all’indietro, mentre, con l’altra mano, si tende una penna a 20 cm dallo sguardo, e si ruota a destra e a sinistra, seguendola solo con gli occhi per un minuto e tenendo il collo fermo. Queste esercizio rieduca i muscoli e gli organi all’equilibrio, perciò è utilissimo in caso di vertigini. Da fare un paio di volte al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.