Carburante: ❌ fine dello sconto | Quanto costerà e da quando partono i nuovi prezzi

Quello che tutti temevamo si è avverato: lo sconto sul carburante è ormai finito ed è certo che i nuovi prezzi saranno molto più alti.

fine sconto
Rifornimento di carburante (Canva) – Inran.it

Durante questi mesi abbiamo tutti usufruito degli sconti sul carburante stanziati dal Governo. Il conflitto tra la Russia e l’Ucraina sta portando moltissimi problemi all’Europa. Oltre le terribili perdite di vite umane, anche noi che non siamo fisicamente in guerra stiamo pagando e conseguenze di questa situazione. Difatti, i prezzi di luce e gas sono alle stelle così come quelli del carburante. Per diversi mesi il Governo è riuscito a contenere i prezzi di benzina e diesel diminuendo le accise. Tutti però sapevamo che si trattava di una manovra di emergenza, una misura temporanea e che gli sconti non sarebbero di certo durati per sempre. Dunque oggi ci troviamo di fronte al rialzo dei prezzi del carburante ed è importantissimo sapere quanto ci costerà.

Da quanto partiranno i nuovi prezzi del carburante e di quali cifre stiamo parlando

prezzo diesel e benzina
Persona che fa rifornimento presso una pompa di benzina (Canva) – Inran.it

L’aumento del costo di benzina e diesel non è di certo una buona notizia. In moltissimi infatti utilizziamo in famiglia almeno una vettura per andare a lavoro, per fare le commissioni e per moltissimi altri scopi. Non avere un’automobile, o comunque un qualunque mezzo di trasporto, oggi non è proprio contemplabile.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI: Novità importanti sul pellet: costerà di meno, ma quando partiranno i nuovi prezzi? Scopriamolo

Infatti, siamo tutti molto preoccupati per il termine dello sconto sul prezzo di diesel e benzina. I nuovi prezzi sono già in vigore dal 1 gennaio 2023 in quanto lo sconto sulle accise era previsto fino al 31 dicembre 2022. L’inizio dell’anno è stato dunque sofferto e burrascoso per gli automobilisti.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI: Bonus Casa nel 2023: requisiti, come funziona e quali sono le agevolazioni per chi vuole acquistare

Dal 1 gennaio di questo nuovo anno, il prezzo del carburante è aumentato di ben 20 centesimi al litro. Questo significa che il prezzo della benzina si aggira oggi intorno ad € 1,70 al litro mentre quello del diesel intorno a € 1,90 al litro. Non si esclude che tra qualche giorno il prezzo del carburante possa arrivare di nuovo a sfiorare i 2 euro al litro, com’è già successo qualche mese fa.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI: Pagamenti INPS di gennaio: ecco quando arriveranno i soldi del bonus di 200 euro

I rincari sono talmente pesanti che, chi ne ha la possibilità, si sta recando all’estero per fare rifornimento di carburante. Un vero e proprio esodo si sta perpetrando in queste ore dove migliaia di automobilisti si sta recando in Slovenia per fare il pieno, approfittando dei prezzi molto più contenuti rispetto all’Italia.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Non ci resta dunque che attendere di ricevere qualche buona notizia dal Governo in merito magari a nuovi sconti o bonus da erogare agli automobilisti. Chissà magari a breve ci sarà una manovra per contenere nuovamente i prezzi del diesel e della benzina. Non ti resta che seguire i nostri aggiornamenti sull’argomento.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.