🟡Pagamenti INPS di Gennaio: quando arriveranno i soldi? Prendi il calendario e segna queste date

Vediamo quali sono le date per i pagamenti INPS di Gennaio 2023: bonus 150 euro, RdC, pensioni e assegno unico.

pagamenti INPS cittadini
Pensionato ritira pensione (Canva) – Inran.it

Diamo uno sguardo alle date per i pagamenti INPS, da segnare sul calendario, per quanto riguarda il mese di Gennaio e rivolto ai titolari di Reddito di Cittadinanza, Assegno Unico, Bonus 150 euro e pensioni di vecchiaia, ma anche Naspi, Carta acquisti e invalidità civile. Dal portale dell’INPS, controlliamo le date di questo mese per l’erogazione dei pagamenti.

Si accede al portale dell’INPS tramite Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica). Prima di tutto, per quanto riguarda il pagamento delle pensioni del mese corrente, erogate su libretti postali, conti correnti, Banco Posta e Post Pay, questo è previsto per il 3 gennaio, seguendo i turni per il ritiro basati in ordine di cognome.

Pagamenti INPS del mese di gennaio, tutte le date

aiuti economici INPS gennaio
Denaro per la pensione (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Come accennato, chi ritira la pensione sarà suddiviso in turni basati sul cognome, seguendo il seguente schema:

  • Martedì 3 gennaio 2023 – cognomi dalla A alla B
  • Mercoledì 4 gennaio – cognomi dalla C alla D
  • Giovedì 5 gennaio – cognomi dalla E alla K
  • Sabato 7 gennaio – cognomi dalla L alla O (il ritiro avviene solo la mattina)
  • Lunedì 9 gennaio – cognomi dalla P alla R
  • Martedì 10 gennaio – cognomi dalla S alla Z

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Epifania: le migliori mete economiche per passare il giorno della Befana indimenticabile

Il Bonus 150 euro, invece, viene erogato a partire dal 2 gennaio. Questo incentivo è destinato ai collaboratori domestici e ai liberi professioni che ancora devono ricevere il contributo economico. L’Assegno Unico viene stanziato dal 2 al 13 gennaio, per quanto riguarda i pagamenti di dicembre 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Il colore dei tuoi capelli dice moltissimo su di te e la tua personalità | Il risvolto inaspettato

Dal 13 al 31 gennaio per i pagamenti del mese corrente, e dal 28 al 31 gennaio per i pagamenti su RdC riferito al dicembre scorso. La data della Naspi è prevista tra il 7 e il 31 gennaio 2023, mentre il RdC arriva dal 15 gennaio, per coloro che lo ricevono per la prima volta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Pagamenti INPS di gennaio: ecco quando arriveranno i soldi del bonus di 200 euro

Sempre il RdC, dal 27 gennaio viene erogato il pagamento per tutti gli altri beneficiari che lo rinnovano. La pensione di invalidità è prevista il 15 gennaio 2023 per il primo sussidio, mentre il 27 per tuti gli altri. Infine, la Carta Acquisti ha un range ampio, compreso tra il 5 e il 31 gennaio 2023. Per tute le informazioni necessarie, è consigliabile connettersi sul portale dell’INPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.