Risolvi per sempre il problema dell’alito cattivo: la soluzione è più semplice di quanto pensi

Risolvere il problema dell’alito cattivo è facile, vuoi sapere qual è la soluzione? Di seguito troverai tutti i dettagli ed è più semplice di come pensi.

soluzione alito cattivo
Alito cattivo (Canva – Inran.it)

L’alito cattivo, detto anche alitosi, può essere imbarazzante e in alcuni casi può persino causare ansia. Non c’è da stupirsi che gli scaffali dei negozi trabocchino di gomme, mentine, collutori e altri prodotti pensati per combattere questo problema. Ma molti di questi prodotti sono solo misure temporanee perché non affrontano la causa a monte.

Alcuni alimenti, condizioni di salute e abitudini sono tra le cause dell’alito cattivo. In molti casi, è possibile migliorare l’alito cattivo con una corretta e costante igiene dentale. Infatti, poche e semplici abitudini quotidiane possono aiutare a contrastare l’alitosi e non si parla solo di lavarsi i denti.

Cosa fare per contrastare il problema dell’alito cattivo

come non avere alito cattivo
Lavarsi i denti (Canva – Inran.it)

Ti potrebbe interessare anche >>> Pochi gesti e ridurrai moltissimo il rischio di disturbi al sistema nervoso | Soluzione incredibile

Per avere sempre un alito fresco, pochi e semplici consigli possono fare la differenza. Non solo un sorriso bello, ma anche non cattivo. Questo problema, principalmente, si presenta quando l’igiene orale non è fatta in maniera perfetta, oppure a causa di un’alimentazione scorretta o di particolare malattie.

Ti potrebbe interessare anche >>> Se hai questo dolore alle spalle potresti avere una contrattura: corri subito ai ripari

Un alito fresco che dura tutto il giorno non è un traguardo difficile da raggiungere, difatti basta seguire questi suggerimenti:

  • Lavarsi i denti anche fuori casa: portarsi uno spazzolino sempre con sé può essere sempre utile e pronto all’occorrenza
  • Bere tanta acqua: aiuta a mantenere la bocca pulita
  • Collutorio da viaggio
  • Mangiare frutta e verdura freschi
  • Evitare alimenti che provocano alito cattivo: cipolla, aglio, cibi grassi, bevande zuccherate, dolci, formaggi
  • Evitare di fumare e gli alcolici
  • Gomma da masticare: se non si ha la possibilità di lavarsi i denti il chewing gum è la soluzione.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Eliminare le cattive abitudini è sempre la soluzione ma se anche migliorando queste piccole cose quotidiane non cambia nulla, considerare di consultare il medico o un dentista per arrivare all’origine del problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.