Casa calda senza accendere i riscaldamenti | Ti basta solo qualche mossa geniale

Anche senza l’accensione dei riscaldamenti è possibile tenere casa al caldo, risparmiando sulle bollette di luce e gas: la soluzione?

metodi riscaldare casa
Gelo in casa (Canva) – Inran.it

Siano benedetti il freddo pungente, la neve, le piogge e il gelo, visti i danni provocati dai cambiamenti climatici, con temperature sopra la media, siccità e calura estrema. Tuttavia, questi possono rappresentare un problema. Non è bello vivere in casa gelide e non è bello spendere una quantità spropositate di denaro per le bollette del gas. Ma non si può stare al freddo, in qualche modo occorre riscaldare la casa.

Se si vuole risparmiare o se i termosfoni non funzionano correttamente, è possibile comunque riscaldare casa in modo efficiente grazie ad alcune soluzioni. Prima di tutto, bisogna vedere come è strutturata casa: infissi con doppi vetri, isolamento termico, presenza di spifferi, guarnizioni delle tapparelle e l’uso del legno, materiale che trattiene il calore.

Come avere casa calda senza l’uso dei riscaldamenti o con termosifoni poco funzionali

casa calda trucchi
Ragazzo che congela in casa (Canva) – Inran.it

FotoCLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Rendere una stanza calda e accogliente anche senza avere i termosifoni accessi è possibile grazie ad alcune accortezze. Tra queste, gli esperti consigliano di aprire le finestre per far arieggiare soltanto al mattino, dopodiché, queste si chiudono, inutile tenerle aperte in altre ore del giorno. Durante il giorno, bisogna tenere aperte le tapparelle e le tende per far entrare la luce e il caldo del sole.

LEGGI ANCHE → Forno ventilato e forno statico: come usarli al meglio in base alla ricetta che vuoi preparare

Di notte, bisogna chiudere le persiane e le tapparelle per evitare la dispersione del calore. Il letto o il divano, invece, si possono scaldare con una borsa di acqua calda e con coperte elettriche. Inoltre, meglio raddoppiare le coperte. Per riscaldare casa in fretta, bisogna creare degli spazi idonei.

LEGGI ANCHE → Se ti piace guardare la TV seduto sul divano dovresti tenere conto di questo aspetto che nessuno valuta

Ad esempio, se si accendono i termosifoni, non bisogna porre davanti mobili oppure panni da asciugare, che impediscono la dispersione del calore. Inoltre, c’è un trucco facile per diffondere il caldo in maniera rapida e senza dispersione: i fogli di carta alluminio. Come e dove posizionarli?

LEGGI ANCHE → Metti questo oggetto nel cuscino e dormirai come un angioletto | Il retroscena che in pochi conoscono

Questi devono essere sistemati dietro al termosifone, in modo tale che possano riflettere il calore dalla parete all’intera stanza. E ancora, vediamo altre accortezze di cui tener conto. Bisogna sempre chiudere la porta di una stanza, bisogna utilizzare i paraspifferi di stoffa, da posizionare sotto le porte e sotto le finestre, inoltre, meglio se si dispongono dei tappeti sul pavimento, soprattutto se le mattonelle sono in marmo, pietra e piastrelle, ossia materiali generalmente freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.