🟢I trucchi geniali per risparmiare parecchio sul carburante nonostante i rincari

Ti basterà conoscere questi trucchi geniali per riuscire a risparmiare moltissimo sul carburante, ora che i prezzi sono di nuovo alle stelle.

rincaro carburante
Prezzo del diesel ad un distributore di carburante (Canva) – Inran.it

Lo scorso 31 dicembre gli sconti sul prezzo del carburante sono terminati e, dal 1 gennaio 2023, il costo di diesel e benzina è aumentato moltissimo. In particolare, il costo di un litro di benzina oscilla tra € 1,70 e € 1,90 mentre il diesel è arrivato a costare anche € 2,00 al litro.Non si sa ancora se e quando il Governo riuscirà ad effettuare un qualche intervento per abbassare di nuovo il prezzo del carburante, per questo è importantissimo riuscire a risparmiare grazie ad alcuni trucchi geniali. Ti basterà seguire qualche piccolo, ma prezioso consiglio per non doverti più preoccupare troppo per l’aumento dei prezzi dei carburante. Curioso di sapere come fare? Corro subito a spiegarti tutto quello che devi sapere.

Grazie a questi trucchi i rincari non saranno più un problema: ti insegno come risparmiare sul carburante

distributore
Distributore di carburante (Canva) – Inran.it

Il primo trucco per risparmiare sul rifornimento di carburante sta nello scovare i fornitori più economici. Vista l’introduzione diversi anni fa del mercato libero, ci sono moltissimi gestori di carburante che non sono vincolati ai prezzi delle grandi catene, ma che acquistano ogni giorno secondo le offerte più convenienti.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Questo tipo di pompe di benzina di chiamano “pompe bianche” proprio perché non sono legate ai grandi marchi e possono acquistare il carburante a prezzi a volte molto convenienti. In questo modo, è possibile trovare un prezzo più basso ed accessibile per fare rifornimento.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Qual è l’ora giusta per accendere i termosifoni e risparmiare molti soldi ogni mese

Per scoprire se nella tua zona c’è una pompa bianca alla quale rifornirti, non devi far altro che visitare il sito ufficiale cliccando su questo link. All’interno della pagina potrai scorrere e cercare nella tua zona. Posizionando il mouse su uno dei punti della mappa, potrai avere tutte le informazioni utili che riguardano quel determinato fornitore.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Asciugatrice: ti insegno un trucco per risparmiare tempo e denaro, metti questo nel cestello e vedrai

Scorrendo in basso nella pagina, puoi anche scaricare l’applicazione ufficiale, disponibile in modo gratuito sia per dispositivi Android che Apple. Per risparmiare sul carburante, in alternativa, puoi trovare diverse App, per smartphone Android o iOS, che possono aiutarti nel trovare le pompe di benzina con un prezzo più conveniente rispetto ad altre. I prezzi sono aggiornati in tempo reale e permettendoti dunque di trovare sempre facilmente il fornitore con il prezzo più basso più vicino a te.

Altri trucchi per risparmiare sul rifornimento di carburante

Un altro trucchetto per risparmiare sul carburante è quello di guidare senza premere troppo sull’acceleratore, portare la vettura ad una velocità costante e senza repentini scatti. Utilizzare la quinta marcia, permette all’auto di consumare di meno e quindi di risparmiare. Infine, valuta un car sharing per andare a lavoro o fare commissioni.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Spendi adesso 5 euro per risparmiare sulla prossima bolletta del gas: ti basta un solo accessorio

Per evitare di spendere moltissimo denaro in carburante, dividi le spese con un amico o un collega ed usate una sola vettura per andare a lavoro. Lo stesso principio può andare bene anche per fare la spesa o quando hai da fare diverse commissioni. Mettiti d’accordo con un amico o un parente ed usate una sola auto, sarà un’occasione per stare insieme e allo stesso tempo risparmiare.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.