Il trucco per preparare una pasta frolla super morbida e golosissima

Ti basta conoscere solo qualche trucco geniale per preparare una pasta frolla così morbida che sembrerà fatta da un vero pasticciere.

pasta frolla facile
Una ciotola con della pasta frolla (Canva) – Inran.it

La pasta frolla è un impasto “base” che viene utilizzato per fare diversi tipi di dolci come crostate, biscotti, torte e tantissimi altri dessert. Preparare la pasta frolla potrebbe sembrare apparentemente una cosa molto semplice, ma come tutte le ricette, ci sono dei piccoli accorgimenti che faresti meglio a conoscere. A volte, anche le cose che più ci sembrano facili e banali nascondono qualche piccola insidia. La pasta frolla infatti, se non viene preparata in un certo modo, può diventare dura e difficile da stendere oppure troppo friabile, tanto da non riuscire a compattarsi come di deve. Per questo oggi, ho deciso di svelarti qualche piccolo segreto per non rischiare mai di sbagliare.

Pasta frolla morbida ed elastica: il trucco che ti permetterà di farla sempre perfetta

pasta frolla veloce
Persona che impasta la pasta frolla (Canva) – Inran.it

Vediamo dunque quali ingredienti ti servono per preparare un’ottima pasta frolla e, a mano a mano che ti spiego il procedimento, ti dirò anche qualche dritta utilissima. Scopriamo quindi prima ciò di cui hai bisogno:

  • 340 g di farina tipo “00”.
  • 2 tuorli + 1 uovo intero.
  • 170 g di burro a temperatura ambiente.
  • 140 g di zucchero.
  • 1 bustina di vaniglia in polvere.
  • 1 pizzico di sale.
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci.
  • Buccia grattugiata di un limone.

DAI UN’OCCHIATA ANCHE A QUESTO ARTICOLO: Che buona la crostata con ricotta e gocce di cioccolato | Ricetta facile, veloce e super golosa

Per prima cosa, prendi una ciotola ed unisci il burro, lo zucchero e la vaniglia. Mescola per bene per circa 5 minuti, devi ottenere un impasto molto spumoso. Aggiungi un uovo alla volta continuando sempre a mescolare. Unisci anche la farina e il lievito tutto insieme e mescola con le mani fredde fino a formare una palla di impasto.

DAI UN’OCCHIATA ANCHE A QUESTO ARTICOLO: Trucchi furbi in cucina | Come utilizzare il pesto avanzato per preparare dei piatti strepitosi

Se noti che la pasta frolla è troppo morbida, aggiungi un altro cucchiaio di farina. Mi raccomando, non impastare troppo la pasta frolla, deve solo essere omogenea e compattarsi. Una volta pronta, avvolgi il panetto con della pellicola trasparente, appiattisci leggermente.

DAI UN’OCCHIATA ANCHE A QUESTO ARTICOLO: Legumi secchi: i metodi geniali per cucinarli senza aspettare il tempo dell’ammollo

Poi riponi in frigo per 2 ore, oppure in freezer per 30 minuti. È molto importante che la pasta frolla riposi così che diventi più elastica e facile da maneggiare. Trascorso il tempo necessario poi non dovrai far altro che lavorarla come desideri.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Poi tira fuori l’impasto e stendilo subito su un piano infarinato. Devi stendere la pasta frolla mentre è ancora fredda altrimenti rischi che si rompa o che si sgretoli. Infine, devi cuocerla in forno preriscaldato a 180°C se statico e a 160°C se ventilato.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.